01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, Avlonitis chiude la sua esperienza in bianconero e passa all'Apollon Limassol

Ascoli Calcio, Avlonitis chiude la sua esperienza in bianconero e passa all'Apollon Limassol

di Redazione Picenotime

lunedì 24 gennaio 2022

Sta per chiudersi ufficialmente l'esperienza professionale con l'Ascoli di Anastasios Avlonitis iniziata il 21 Settembre 2020, quando il 32enne difensore greco firmò un contratto fino al 30 Giugno 2022 con il club di Corso Vittorio Emanuele.

L'ex Sturm Graz, diventato papà di Rafael Antonio lo scorso 24 Dicembre, ha espresso alla società la volontà di riavvicinarsi alla famiglia che vive in Grecia. E' stato quindi trovato un accordo per una cessione a titolo definitivo all'Apollon Limassol, squadra che occupa attualmente la prima posizione del massimo campionato cipriota con 35 punti dopo aver vinto per 1-0 l'ultima partita sul campo del Paphos. Nelle prossime ore l'operazione verrà formalizzata. 

In questa stagione Avlonitis ha giocato 15 gare di Serie B (14 da titolare) più l'intero match di Coppa Italia con l'Udinese per un totale di 1350 minuti in campo. Nella scorso torneo cadetto aveva messo a referto 15 presenze (tutte dal primo minuto) per complessivi 1277 minuti in campo. 

Con la partenza del calciatore ellenico non ci saranno altri movimenti in entrata nel reparto dei difensori centrali, con mister Andrea Sottil che avrà quindi a disposizione per la seconda parte di stagione il 34enne Eric Botteghin, il 32enne Giuseppe Bellusci, il 24enne Danilo Quaranta ed il 21enne sloveno Aljaz Tavcar


Anastasios Avlonitis

Anastasios Avlonitis

© Riproduzione riservata

Commenti

Old Fan
lunedì 24 gennaio 2022

Grave perdita, non me lo aspettavo. Ora siamo tornati corti dietro perché se manca uno dei titolari (bellusci o botteghin) le due riserve non danno assolutamente garanzie, con quaranta si balla la rumba dietro e lo sloveno è troppo acerbo per la B. Invece Avlonitis era in tutto e per tutto un titolare che dava ampie garanzie in caso di assenza di Peppe o Eric. La società pare che non voglia sopperire alla partenza di Tasos, e questo secondo me, lo dico con dispiacere, lascia intendere che gli obiettivi non vengono posti troppo in alto, che non si voglia alzare l'asticella più di tanto voglio dire. Spero vivamente che la società ci ripensi e sostituisca degnamente questo valido elemento, eroe protagonista della splendida cavalcata nel girone di ritorno dello scorso campionato. Grazie per quello che hai fatto per l'Ascoli Calcio Tasos, ti auguro il massimo ed un grosso in bocca al lupo.


Old Fan
lunedì 24 gennaio 2022

P. S. Vista la posizione in classifica della tua futura squadra, magari ti vedremo sul palcoscenico delle coppe europee... ;-)


Luca (AP)
lunedì 24 gennaio 2022

Ottimo giocatore e persona perbene; mi spiace, molto…


In totale ci sono 28 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.