01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, la fase due di Leali comincia con una corsetta mattutina sulla spiaggia

Ascoli Calcio, la fase due di Leali comincia con una corsetta mattutina sulla spiaggia

di Redazione Picenotime

lunedì 04 maggio 2020

Anche per i calciatori dell'Ascoli è iniziata la fase due dell'emergenza Coronavirus, con la possibilità di allenarsi individualmente in spazi aperti sempre rispettando le regole del distanziamento sociale. Da oggi, inoltre, nizieranno le sedute online attraverso la piattaforma Cisco Webex Meet con i ragazzi che lavoreranno presso le loro abitazioni coordinati da mister Guillermo Abascal e dai preparatori Paolo Artico e Nazzareno Salvatori. 

Il portiere Nicola Leali ha postato stamane una foto su Instagram durante una corsa sulla spiaggia di Grottammare. Il 27enne estremo difensore nato a Castiglione delle Stiviere ha collezionato 24 presenze in stagione con 38 gol al passivo e 4 "clean sheet", risultando il calciatore del Picchio con il più alto minutaggio (2160).



Foto da Instagram Nicola Leali

Foto da Instagram Nicola Leali

© Riproduzione riservata

Commenti

A. SPADA
lunedì 04 maggio 2020

Ma tutti a Grottammare vivono questi? Per carità senza nulla togliere a Grottammare cittadina bellissima ma i calciatori dovrebbero vivere nella città in cui giocano, secondo me.! Costantino massimo li faceva abitare a Villa Pigna. Devono vivere il “clima” della città per concentrarsi meglio! Almeno io la penso così!...


Roberto
lunedì 04 maggio 2020

Penso esattamente la stessa cosa, in Ascoli devono vivere.


Mario
lunedì 04 maggio 2020

Adesso si vuole decidere anche dove deve abitare una famiglia, anche cacia viveva a Grottammare se vanno a li vuol dire che stanno bene ma tu guarda che pretese


In totale ci sono 4 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.