01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio: riscatti non esercitati, Costa Pinto e Donis tornano a tutti gli effetti bianconeri

Ascoli Calcio: riscatti non esercitati, Costa Pinto e Donis tornano a tutti gli effetti bianconeri

di Redazione Picenotime

lunedì 21 giugno 2021

Diogo Costa Pinto e Christos Donis sono tornati a tutti gli effetti calciatori dell'Ascoli dopo che i club in cui sono stati girati in prestito nella seconda parte di stagione non hanno esercitato il diritto di riscatto.

Lo scorso 27 Gennaio il 21enne centrocampista offensivo lusitano è passato a titolo temporaneo con diritto di riscatto all'União Desportiva Vilafranquense, club della Seconda Divisione portoghese che all'ultima giornata è stato condannato alla retrocessione perdendo 5-2 sul campo del Vizela. L'ex Benfica ha collezionato 11 presenze in campionato (di cui 9 da titolare) con 1 gol contro l'Oliveirense ed un totale di 685 minuti in campo. Nella prima parte di stagione, in prestito secco, aveva messo a referto invece appena 2 presenze (per un totale di 46 minuti in campo) nelle file del Potenza nel girone C di Serie C. Costa Pinto ha un contratto con l'Ascoli fino al 30 Giugno 2022 con opzione per altri due anni. Vanta 9 gare ufficiali con la maglia del Picchio con un gol decisivo per la vittoria 2-1 a Cittadella del 17 Luglio 2020 ed un assist per Marcello Trotta nel match pareggiato 1-1 contro il Crotone al "Del Duca" lo scorso 29 Giugno.

Il 26enne centrocampista greco è invece passato a titolo temporaneo con diritto di riscatto lo scorso 21 Gennaio agli olandesi del Venlose Voetbal Vereniging Venlo (meglio noti come VVV-Venlo), retrocessi poi in Eerste Divisie. La sua esperienza nel Nord Europa non è stata particolarmente fortunata, condizionato da metà Marzo da un infortunio alla caviglia ora completamente superato. Al suo attivo 9 presenze in Eredivisie (con un gol nel ko interno per 4-1 contro l'Az Alkmaar) e 2 apparizioni nella Coppa dei Paesi Bassi, per un totale di 755 minuti in campo. L'avventura di Donis nel capoluogo piceno era stata caratterizzata da tre presenze da titolare in Serie B (contro Lecce, Pordenone e Monza) più due da subentrato (con Reggiana e Vicenza) per un totale di 230 minuti in campo più altri 63 minuti nel match di Coppa Italia perso 4-1 al "Del Duca" contro il Perugia. Il suo contratto con il club di Corso Vittorio Emanuele scade il 30 Giugno 2023.


Christos Donis e Diogo Costa Pinto

Christos Donis e Diogo Costa Pinto

© Riproduzione riservata

Commenti

alessandro
lunedì 21 giugno 2021

entrambi possono essere utili per, completare La Rosa di Sottil.


asnkvola
lunedì 21 giugno 2021

Utili come raccattapalle,sono retrocessi entrambi.......


wlf98
lunedì 21 giugno 2021

non scherziamo... trovategli una collocazione altrove. In campionati non difficoltosi come la nostra serie B hanno stentato entrambi, sinceramente c'è di meglio anche qui in Italia...


In totale ci sono 9 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.