01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Ascoli Time
  • Ascoli-Chievo 0-0, Aglietti: ''Pareggio risultato più giusto, abbiamo sbagliato tanti passaggi''

Ascoli-Chievo 0-0, Aglietti: ''Pareggio risultato più giusto, abbiamo sbagliato tanti passaggi''

di Redazione Picenotime

sabato 23 gennaio 2021

L'allenatore del Chievo Alfredo Aglietti ha parlato attraverso l'ufficio stampa del club gialloblù allo stadio "Del Duca" al termine del match pareggiato contro il suo ex Ascoli nella 19esima giornata del campionato di Serie B.



Abbiamo preso un punto su un campo pesante. Oggi è l’ultima partita del girone di andata. Ci manca ancora una gara e se mi avessero detto a inizio stagione che ci saremmo trovati in questa situazione, ci avrei firmato - ha dichiarato Aglietti -. Il gruppo sta lavorando bene e sta facendo bene. Chiaro che oggi era una partita molto difficile e volevamo vincere, però, visto anche quello che è successo in campo, il pareggio è il risultato più giusto. L’Ascoli non ha rubato nulla, mentre noi non abbiamo fatto sicuramente la nostra miglior partita. Quando non riesci a fare le cose che di solito fai, alla fine anche non perdere è importante perché comunque oggi era una partita che, visto come si è svolta, poteva farci tornare a casa a mani vuote. Contando anche quanto successo nel pareggio contro il Vicenza, potevamo fare anche una vittoria però non ci siamo riusciti per motivi diversi. Oggi, secondo me, la partita è stata ancora più difficile rispetto a quella di Vicenza: ci sono state poche occasioni, noi abbiamo sbagliato tanti passaggi e un po’ anche il campo molto pesante con il vento ne hanno fatto una giornata un po’ difficile. Diciamo che lo spettacolo non è stato bellissimo, la partita è stata combattuta, ci sono stati tanti duelli e poche occasioni. Si poteva sbloccare solo su una giocata, su un calcio piazzato che non c’è stato. Adesso recuperiamo energie e ci prepariamo per il recupero di mercoledì contro il Cittadella con tutto quello che abbiamo per cercare di chiudere bene questo girone di andata".





Alfredo Aglietti

Alfredo Aglietti

© Riproduzione riservata

Commenti