01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, Sabiri sta meglio dopo il grande spavento: “Grazie per tutti i messaggi”

Ascoli Calcio, Sabiri sta meglio dopo il grande spavento: “Grazie per tutti i messaggi”

di Redazione Picenotime

sabato 05 dicembre 2020

Abdelhamid Sabiri è fuori pericolo ed è pronto a tornare a disposizione di mister Delio Rossi dopo il grande spavento di ieri. Il 24enne trequartista tedesco, al minuto 60 del match con il Pescara, ha impattato in corsa contro Salvatore Bocchetti dopo aver subìto fallo da Damir Ceter perdendo per qualche attimo i sensi. Subito sono stati chiamati a gran voce i soccorsi con l'ingresso in campo dell'ambulanza. Il ragazzo ha fortunatamente ripreso conoscenza ed è stato immediatamente trasportato al "Mazzoni" di Ascoli Piceno per gli accertamenti del caso. Al momento è stato riscontrato solamente un leggero trauma cranico, per precauzione ha trascorso la notte in ospedale ma già in giornata potrebbe essere dimesso. Non è escluso che possa essere convocato per la gara con il Pisa in programma Martedì 8 Dicembre alle ore 17 allo stadio "Arena Garibaldi-Romeo Anconetani" per il recupero della settima giornata del campionato di Serie B.

"Grazie per tutti i messaggi", ha scritto in inglese via Instagram in nottata lo stesso Sabiri ringraziando tutti i tifosi che gli hanno manifestato affetto e vicinanza dopo quanto accaduto sul terreno di gioco del "Del Duca".

CLICCA QUI PER IMMAGINI INFORTUNIO SABIRI IN ASCOLI-PESCARA


© Riproduzione riservata

Commenti

Cecco d' Ascoli
sabato 05 dicembre 2020

"In bocca al lupo"!!!


mirco
sabato 05 dicembre 2020

Il giocatore del pescara non ha ritirato la gamba .. Una squadra unita avrebbe fatto assembramento intorno al giocatore e all'arbitro per farglielo presente


Per sempre Ascoli
sabato 05 dicembre 2020

Forza Sabiri, rimettiti in fretta. Fra tutti gli acquisti scarsi almeno tu tecnicamente sei migliore; cerca di essere meno individualista e per il resto.....che Dio ce la mandi buona!


In totale ci sono 12 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.