01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, trattativa aperta con il Monopoli per due attaccanti. Riviere non ancora rientrato a Crotone

Ascoli Calcio, trattativa aperta con il Monopoli per due attaccanti. Riviere non ancora rientrato a Crotone

di Redazione Picenotime

martedì 17 agosto 2021

A due settimane dalla chiusura ufficiale della sessione estiva di calciomercato Ascoli e Monopoli stanno portando avanti una trattativa che riguarda due attaccanti. Potrebbe vestire la maglia bianconera Andrea De Paoli, centravanti 22enne (li ha compiuti lo scorso 6 Agosto) che il Picchio ha messo nel mirino da oltre un mese. Il calciatore, legato al club pugliese da un contratto fino al 30 Giugno 2022 ed assistito dall'agente Diego Tavano (lo stesso di Diego Fabbrini), vorrebbe mettersi alla prova nel torneo cadetto per la prima volta in carriera dopo aver svolto tutta la preparazione estiva agli ordini di mister Alberto Colombo. Si tratterebbe di un trasferimento a titolo definitivo con contratto triennale. Nato a Genova il 6 Agosto 1999, alto 185 centimetri, destro naturale ma abile anche con il sinistro, De Paoli è una punta moderna di movimento che svaria su tutto il fronte d'attacco. Dopo aver militato nelle squadre Primavera di Brescia, Genoa e Ternana, ha esordito tra i professionisti con la Sambenedettese nel campionato di Serie C 2018/2019, con un totale di 4 presenze ed un gol nel primo match giocato sul campo del Renate il 29 Dicembre 2018. Nel girone C del campionato di Serie C 2019/2020 ha invece vestito la maglia del Rieti realizzando 4 gol e 3 assist in 28 presenze (di cui 19 da titolare). Nella scorsa stagione ha collezionato 12 presenze in Serie C con la Cavese con un gol contro il Bari, poi nel calciomercato invernale è passato a titolo definitivo al Monopoli. Con la squadra pugliese, da Febbraio a Maggio, ha giocato 14 match realizzando 6 reti contro Turris, Cavese, Virtus Francavilla, Bisceglie, Palermo e Paganese.

Al Monopoli potrebbe invece finire Mattia D'Agostino, legato all'Ascoli da un contratto fino al 30 Giugno 2022 ed aggregato alla prima squadra fin dal raduno di metà Luglio. Il 21enne attaccante nato ad Avezzano è destinato ad allungare ulteriormente il suo accordo con il club di Corso Vittorio Emanuele e poi trasferirsi ai pugliesi con la formula del prestito annuale con diritto di riscatto. Nell'ultima annata ha giocato 21 gare nel campionato Primavera 1 Tim (tutte da titolare per un totale di 1775 minuti in campo) con 2 gol contro Genoa ed Atalanta e 3 assist. Nella prima parte di stagione era stato protagonista di un trasferimento in prestito all'Olbia, in Serie C, con cui però trovò poco spazio con appena 2 apparizioni da subentrato. L'attaccante abruzzese ha collezionato complessivamente 71 presenze, 13 reti e 8 assist con la Primavera bianconera più altre 22 partite con 4 gol nelle file dell'Under 17. Nel Giugno 2020, con Guillermo Abascal in panchina, ebbe modo di mettere a referto due presenze da subentrato in Serie B nei match interni persi contro Cremonese e Perugia.

Non ci sono invece aggiornamenti sul conto del 31enne Emmanuel Riviere, altro elemento monitorato dal ds Fabio Lupo per rinforzare il reparto offensivo a disposizione di mister Andrea Sottil. Il calciatore, dopo gli impegni con la sua Nazionale del Martinica nel mese di Luglio, ha usufruito di un ulteriore periodo di riposo ed è atteso a Crotone nei prossimi giorni. Il suo contratto scade il 30 Giugno 2022 ed i rossoblù del ds Beppe Ursino potrebbero cederlo a titolo definitivo solo a fronte di un corrispettivo economico.


Foto da Instagram Andrea De Paoli

Foto da Instagram Andrea De Paoli

© Riproduzione riservata

Commenti

Picus
mercoledì 18 agosto 2021

Incommentabile...


thealvaropugnaloni Osimo
mercoledì 18 agosto 2021

E come dice Vasco "e va bene così, senza parole, senza parole "... ASCOLI CALCIO SEMPRE CON TE


Nostalgico
mercoledì 18 agosto 2021

X Picus: Se l’articolo è incommentabile (Anche io vorrei un attaccante DOC) allo stesso modo non è giustificabile chi diserta lo stadio (Scelta che rispetto ma non condivido uguale e che lascia la società senza parte delle risorse) …. Volete la botte piena e la moglie ubriaca …. Cacciare soldi, vedere cammello …. Voi volete fare quello che vi pare (Cambiare le leggi, Non andare allo stadio …. Però gli altri vi devono prendere un attaccante da doppia cifra). Diserteranno pure gli ultras della Juventus…… peccato però che lo stadio sarà ugualmente pieno …. La nostra capienza e’ pari alle presenze medie ; non andare ci priva di risorse importanti seppur minime. Sempre Forza Picchio. P.S.: e comunque la società quest’anno ha fatto una squadra superiore rispetto a quella dello scorso anno: Allenatore confermato , difesa abbiamo sostituito Pucino con Salvi e Brosco con Botteghin (migliorata rispetto allo scorso anno e non ricacciate Kragl che non è un terzino e che ha giocato poche partite); centrocampo lo stesso dello scorso anno, attacco , ad oggi, (nonostante non sia mai stato un estimatore di Sabiri) uguale a quello dello scorso anno senza Bajic. Visto che le risorse scarseggiano spero in Petrelli o qualche altro giovane , altrimenti facciamo un azionariato popolare, un tot a testa e gli indichiamo chi comprare pur restando a casa. Sempre Forza Picchio


In totale ci sono 8 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.