01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Lecce, Gargiulo: “Ad Ascoli gara tosta, dovremo vincere duelli ed essere attenti su palle inattive”

Lecce, Gargiulo: “Ad Ascoli gara tosta, dovremo vincere duelli ed essere attenti su palle inattive”

di Redazione Picenotime

mercoledì 13 ottobre 2021

Mario Gargiulo ha parlato oggi in conferenza stampa in vista del match Ascoli-Lecce in programma Sabato 16 Ottobre alle ore 14 allo stadio "Del Duca" per l'ottava giornata di Serie B. Il 25enne centrocampista napoletano, arrivato nel Salento nel calciomercato estivo dopo un'ottima stagione nelle file del Cittadella, ha finora collezionato 6 presenze da titolare in campionato con un assist. 

"Con l'Ascoli ci aspetta una gara tosta, siamo un punto sopra di loro, dove dovremo essere bravi a vincere i duelli ed essere attenti sulle palle inattive, è li che si può decidere e sbloccare la partita - ha dichiarato Gargiulo -. Sosta pericolosa? Sicuramente abbiamo interrotto un periodo in cui stavamo facendo bene, questa sosta ci ha permesso di recuperare alcuni giocatori che ci possono dare una mano già a partire da Ascoli. Mio ruolo? Sono un giocatore che può fare più ruolo, sia nel 4-3-3 che nel 4-2-3-1, sono a disposizione dell'allenatore e mi piace sacrificarmi per lui e per la squadra, la voglia di sacrificio è qualcosa che mi porto dietro dal Cittadella. Mi manca il gol, lo scorso anno lo cercavo tanto durante gli allenamenti a Cittadella mi fermavo anche dopo le sedute per allenare il tiro, mi manca e spero che possa tornare quanto prima. Di Mariano? Quando ho saputo che Di Mariano sarebbe arrivato a Lecce ero felicissimo, un giocatore importante per la categoria che salta molto bene l'uomo e insieme possiamo fare bene e combinarci al meglio. Pressioni della piazza? Io sono qui per vincere, stiamo facendo bene dobbiamo continuare su questa scia con entusiasmo e tanta voglia di fare, sicuramente i nostri tifosi ci possono dare una grande mano".





Mario Gargiulo

Mario Gargiulo

© Riproduzione riservata

Commenti