01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli-Spal 0-1, Sottil: “Puniti da un eurogol. Momento non è positivo ma resto fiducioso”

Ascoli-Spal 0-1, Sottil: “Puniti da un eurogol. Momento non è positivo ma resto fiducioso”

di Redazione Picenotime

giovedì 28 ottobre 2021

L'allenatore dell'Ascoli Andrea Sottil ha parlato nella sala stampa dello stadio "Del Duca" al termine del match perso contro la Spal nella decima giornata del campionato di Serie B. 

Due punti in 5 partite non rappresentano un andamento positivo anche se le prestazioni ci sono sempre state. Paghiamo delle disattenzioni e alla prima occasione, come stasera, ci puniscono - ha dichiarato Sottil -. Probabilmente è stato uno dei nostri migliori primi tempi della stagione e dovevamo passare in vantaggio, loro non hanno fatto un tiro in porta e l’hanno sbloccata solo con un eurogol di Colombo. Dopo la loro rete ci è mancata un po’ la reazione e per 10 minuti abbiamo perso un po’ la bussola, anche se poi ci siamo rimessi a giocare ed abbiamo avuto una grande occasione con Dionisi. Il risultato è comunque bugiardo e Leali non ha fatto una parata. Non è comunque un bel momento e paghiamo anche la discontinuità di diversi calciatori ed i problemi di Avlonitis, Salvi, Felicioli, Saric oltre ai piccoli acciacchi di Fabbrini e Caligara, non c’è ancora una forte identità per questo motivo. Ci metto comunque la faccia e so che c’è da fare per migliorare. Botteghin in panchina per una normale rotazione dei centrali, Avlonitis e Quaranta hanno fatto benissimo. Maistro, da mezzala, fino a a quando è rimasto in campo si è ben disimpegnato, così come Sabiri anche se da tanto non partiva dall’inizio. Bidaoui sostituito? Non giocavamo più al piede e mi servivano più presenza e fisicità in area”.

CLICCA QUI PER VIDEO SOTTIL POST GARA


Andrea Sottil

Andrea Sottil

© Riproduzione riservata

Commenti

GIA'54
giovedì 28 ottobre 2021

Abbiamo preso tanti goal su punizione di conseguenza non ha fatto altro che lavorare sulle palle ferme è sulle palle in movimento che adesso abbiamo dei problemi.....Sarà meglio tornare a lavorare su queste ultime...


Giovanni Gennaretti
giovedì 28 ottobre 2021

L'unica cosa che gli rimane da fare, rimanga fiducioso, con lei ogni partita so come va a finire, senza verve senza sano e aggressivo agonismo è come tirare di fioretto con le spade di gomma. Sottil SVEGLIA stanno tutti a riprenderci, ammesso che ci siano le capacità, buon lavoro


Per sempre Ascoli
giovedì 28 ottobre 2021

Cosa è successo nello spogliatoio nell'intervallo? I nostri sono rientrati tutti nervosi (vedere il battibecco fra Salvi e Sabiri) e sembravano stessero facendo una amichevole! La mia impressione è che le dimissioni del DS Lupo (che ha lamentato le continue interferenze nel suo lavoro) hanno destabilizzato l'ambiente per cui occorre immediatamente metterci riparo e ricompattare la squadra. La rosa si sta dimostrando scadente e il mister sembrerebbe non avere la situazione sotto controllo. Il gioco non si vede e, contro Frosinone e Spal, non siamo riusciti a creare vere azioni da gol: questo è davvero preoccupante! Rimbocchiamoci le maniche e tiriamo fuori grinta e cattiveria: solo così riusciremo a portare a casa qualche punto. Incrociamo le dita!


In totale ci sono 11 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.