01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli-Monza 1-1, Sabiri si sblocca su rigore poi replica Valoti. Bella prova del Picchio

Ascoli-Monza 1-1, Sabiri si sblocca su rigore poi replica Valoti. Bella prova del Picchio

di Redazione Picenotime

sabato 27 novembre 2021

L'Ascoli ospita il Monza allo stadio "Del Duca" nella gara valevole per la quattordicesima giornata d'andata del campionato di Serie B. Entrambe le squadre hanno 21 punti in classifica e sono reduci da vittorie: i bianconeri per 1-0 sul campo del Pordenone, i biancorossi per 3-2 in casa contro il Como.

Sottil conferma il 4-3-1-2 con Leali in porta e la difesa formata da Salvi, Botteghin, Avlonitis e D'Orazio. In cabina di regia Buchel coadiuvato da Saric e Caligara con Sabiri sulla trequarti a supporto di Iliev e Dionisi. Stroppa replica con un modulo 3-5-2 con Di Gregorio tra i pali e la retroguardia a 3 composta da Donati, Marrone (schierato in extremis al posto dell'infortunato Paletta) e Caldirola. Sugli esterni ci sono Pedro Pereira e D'Alessandro, in mezzo Colpani, Barberis e Valoti. In attacco Vignato e Mota Carvalho. Sono 85 i tifosi brianzoli nel Settore Ospiti, in tribuna il patron Pulcinelli e l'amministratore delegato Galliani. C'è anche l'ex tecnico bianconero Cosmi. 


Monza pericoloso dopo due minuti con Colpani che riceve palla in area e scaglia un sinistro non troppo distante dall'incrocio dei pali. Il Picchio risponde al 5': D'Orazio affonda sulla corsia mancina, pallone per Dionisi che con un magnifico tacco colpisce il palo alla destra di Di Gregorio. Al 7' Donati commette fallo in area su Sabiri dopo una bella giocata di Caligara: dal dischetto va lo stesso fantasista tedesco che spiazza Di Gregorio realizzando il primo centro in campionato. Al 17' punizione da posizione laterale di Sabiri, palla tra le braccia del portiere biancorosso. Sul fronte opposto cross teso di Colpani per Mota Carvalho, incornata sotto misura di poco a lato. Al 27' Colpani penetra nuovamente in area bianconera, interno sinistro controllato senza patemi da Leali. Al 33' pari del Monza con Valoti che sotto misura sfrutta al meglio una sponda di Marrone su punizione laterale battuta da Colpani (l'arbitro Di Martino conferma dopo una lunga verifica del Var su una possibile posizione di fuorigioco). Al 42' gli ospiti vanno ancora a segno in virtù di una goffa autorete di D'Orazio su tiro-cross dal fondo di Vignato ma il direttore di gara, dopo un altro check del Var, annulla per una posizione di fuorigioco del giovane fantasista biancorosso. Un'intensa prima frazione si chiude con la squadra di Stroppa in proiezione offensiva e l'Ascoli in leggero affanno. 

Ad inizio ripresa doppio miracolo di Di Gregorio su tentativi ravvicinati di Salvi e Sabiri su corner dalla sinistra di Caligara. Al 50' azione tecnica e veloce dell'Ascoli sulla fascia sinistra, pallone a Caligara che cicca la conclusione dal limite. Al 53' sale in cattedra Saric, numero sulla fascia e splendido interno mancino a giro out per un soffio. Giallo pesante per Saric che, diffidato, salterà la prossima gara con la Reggina. Al 60' punizione al limite di Caldirola che termina abbondantemente sopra la traversa. Al 64' altra azione prepotente di Saric, botta potente col destro respinta in volo da Di Gregorio poi Caligara calcia a lato. A metà ripresa entra Bidaoui per Iliev, Stroppa risponde con Machin e Ciurria al posto di Valoti e Vignato. Al 76' Dionisi, sempre di tacco, colpisce il palo su assist basso di D'Orazio ben servito da Bidaoui. Entrano Eramo e Collocolo per Saric e Caligara, nelle file biancorosse c'è Mazzitelli per Colpani. Sabiri prova a sorprendere Di Gregorio con una punizione potente dalla fascia sinistra, allontana con i pugni il portiere biancorosso. Al minuto 89 bel traversone di Donati, torsione del neoentrato Gytkjaer, pallone di poco a lato. Nel terzo minuto di recupero colpo di testa alto di Caldirola su traversone di Machin. Finisce con il quarto pari stagionale (il secondo in casa) del Picchio che sale a quota 22 punti in classifica in vista del turno infrasettimanale a Reggio Calabria contro gli amaranto dell'ex Aglietti. Riprenderà domani mattina la preparazione dei bianconeri alle ore 10:30. 



TABELLINO E PAGELLE

ASCOLI-MONZA 1-1

ASCOLI (4-3-1-2): Leali 6; Salvi 6, Botteghin 6.5, Avlonitis 6.5, D'Orazio 6.5; Saric 6.5 (78' Collocolo 6), Buchel 6, Caligara 6 (78' Eramo 6); Sabiri 7; Iliev 6 (67' Bidaoui 6), Dionisi 6.5. A disposizione: Guarna, Baschirotto, Tavcar, Quaranta, Felicioli, Franzolini, Castorani, De Paoli, Petrelli. Allenatore: Sottil 6.5

MONZA (3-5-2): Di Gregorio 7.5; Donati 5, Marrone 6, Caldirola 5.5; Pedro Pereira 6, Colpani 6.5 (78' Mazzitelli 5.5), Barberis 5.5, Valoti 6.5 (67' Machin 6), D’Alessandro 6; Vignato 6 (67' Ciurria 6), Mota Carvalho 5 (86' Gytkjaer sv). A disposizione: Sommariva, Rubbi, Bettella, Paletta, Antov, Siatounis, Brescianini, Finotto. Allenatore: Stroppa 6

Arbitro: Di Martino di Teramo 5.5

Var: Pezzuto di Lecce

Reti: 8' rig. Sabiri, 33' Valoti

Spettatori: 3948 per 36.154 euro di incasso


© Riproduzione riservata

Commenti

Luigi
sabato 27 novembre 2021

Bellissima partita. Bravi tutti. Complimenti a D’Orazio ottima prestazione. Spero che Sabiri rimanga fino alla fine del campionato. Ha fatto fare alla squadra un salto di qualità.


Remo
sabato 27 novembre 2021

Meritavamo di vincere, ottimo Picchi!!!


alessandro
sabato 27 novembre 2021

Non mi è piaciuto l’arbitro, molto bene invece l’Ascoli. Mi aspettavo di più dal Monza, buon punto anche se c’è un po’ di amarezza


In totale ci sono 23 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.