01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, contatti in corso tra Sottil e l'Udinese. Lo scenario in panchina è destinato a cambiare

Ascoli Calcio, contatti in corso tra Sottil e l'Udinese. Lo scenario in panchina è destinato a cambiare

di Redazione Picenotime

sabato 28 maggio 2022

Non è assolutamente certo che Andrea Sottil guiderà l'Ascoli anche nel campionato di Serie B 2022/2023. Il 48enne tecnico piemontese, legato al club di Corso Vittorio Emanuele da un contratto fino al 30 Giugno 2023, negli ultimi giorni è stato infatti contattato dall'Udinese, alla ricerca del sostituto in panchina dell'ex difensore bianconero Gabriele Cioffi (in procinto di passare all'Hellas Verona). Il club di proprietà di Giampaolo Pozzo intende offrire la prima chance in Serie A a Sottil che da calciatore ha vestito la maglia dei friulani dal 1999 al 2003. Il direttore dell'area tecnica Pierpaolo Marino avrebbe pronto un contratto annuale, da valutare invece la conferma dell'intero staff tecnico dell'allenatore nato a Venaria Reale. Non è escluso che la trattativa possa avere un'accelerazione a breve. 

L'Ascoli, dal canto suo, sta seguendo l'evolversi della situazione senza affanni e con estrema compattezza tra tutte le componenti, consapevole che il progetto tecnico andrà avanti nella prossima stagione con le medesime ambizioni, con Sottil in panchina o, come appare ormai sempre più probabile, con un altro allenatore. 


Andrea Sottil

Andrea Sottil

© Riproduzione riservata

Commenti

Rask
sabato 28 maggio 2022

Mister non andare via, la serie a non può darti quello che possono darti gli ascolani, l'hai visto con i tuoi occhi, pensaci bene e rimani con noi per tanto tempo, sono pochi gli allenatori che hanno avuto in passato questo feeling con la tifoseria, pensaci bene!!!


Giovanni Gennaretti
sabato 28 maggio 2022

Tutto dipende dall'ambizione di Sottil, se vuol continuare a proseguire il progetto Ascoli con i buoni propositi da ambo le parti o puntare subito alla A, con noi il progetto è più graduale e solido, l'altro è un salto secco con pro e contro, l'Ascoli resta il resto passa e va, l'importante è dare seguito a ciò che è stato fatto quest'anno, vedo bene un Dionisi giocatore/allenatore in campo e non mi dispiace come prossimo futuro Diana.


Massimo
sabato 28 maggio 2022

Spero che Sottil resti perche ha fatto grandi cose all'Ascoli prima una salvezza clamorosa poi un ottimo campionato ma capisco che la possibilità di allenare in serie A sia un treno da prendere al volo


In totale ci sono 42 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.