01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, la voce di Bertotto: “Sabiri profilo di grande spessore. Perugia ha giocatori molto importanti”

Ascoli Calcio, la voce di Bertotto: “Sabiri profilo di grande spessore. Perugia ha giocatori molto importanti”

di Marco Amabili

martedì 29 settembre 2020

L'allenatore dell'Ascoli Valerio Bertotto ha parlato al nostro microfono nella sala stampa della sede di Corso Vittorio Emanuele alla vigilia del match interno contro il Perugia valevole per il secondo turno eliminatorio di Coppa Italia.

Ecco le altre dichiarazioni rilasciate da Bertotto in conferenza stampa riportate dal sito ufficiale dell'Ascoli: “Ho intenzione di dare seguito a quanto di buono stiamo facendo, ho una rosa di qualità. Considero tutti titolari, voglio che tutti siano pronti e che ogni partita sia considerata della massima importanza. Il Perugia è un’ottima squadra, ha giocatori molto importanti e un bravo allenatore. Nella partita con il Fano, nonostante il campo pesante, il Perugia ha dimostrato di essere ben disposta in campo; sappiamo che domani ci aspetta una sfida tosta. Sabiri? E’ stata una scelta funzionale al nostro progetto tecnico, che prevede anche calciatori di categoria superiore. Sabiri è uno di questi, il suo curriculum parla chiaro; complimenti a chi ha lavorato per far sì che questa operazione andasse in porto. Il ragazzo ha voluto fortemente venire qui, ha capito e sposato  il progetto Ascoli. E’ un calciatore funzionale alla mia idea di gioco, non farà fatica ad inserirsi. Sul mercato abbiamo fatto scelte a 360 gradi, non soltanto sul piano tecnico, ma abbiamo voluto professionisti che avessero la giusta mentalità”.


Valerio Bertotto

Valerio Bertotto

© Riproduzione riservata

Commenti

LORENZO CAPRIOTTI
martedì 29 settembre 2020

QUESTO MISTER MI PIACE OGNI GIORNO DI PIÙ


Alessandro
martedì 29 settembre 2020

dopo aver ascolatato questa intervista sono convinto di una cosa, uanne ce spasseme !


MIMMO
martedì 29 settembre 2020

La cosa incredibile che la società paga gli stipendi a 40 giocatori che sono difficili da piazzare anche a parametro zero. Non sono mai andato al campo allenamento però immagino che ci sarà una gran confusione fra coloro che ogni partita vengono convocati e gli altri che si devono comunque allenare per poi sedere in tribuna. Non capisco come si sia potuto arrivare a tanto con dispendio di denaro che poteva essere impiegato per acquistare qualche buon rinforzo. Lo sfoltimento avverrà sicuramente a Gennaio con la maggior parte dei giocatori , con scadenza del contratto al 2021, potranno andarsene e cercare una squadra di loro gradimento.


In totale ci sono 11 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.