01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, Saric: “Ci davano tutti per spacciati ma alla fine ce l'abbiamo fatta”

Ascoli Calcio, Saric: “Ci davano tutti per spacciati ma alla fine ce l'abbiamo fatta”

di Redazione Picenotime

sabato 08 maggio 2021

E' scoppiata anche via social la gioia dei giocatori dell'Ascoli dopo aver conquistato la salvezza aritmetica ad una giornata dal termine del campionato di Serie B 2020/2021.

"E' stata una stagione incredibile. Mille difficoltà, mille battaglie. Ci davano tutti per spacciati ma alla fine ce l'abbiamo fatta", ha scritto il 24enne centrocampista Dario Saric, protagonista di un gol in 34 presenze ed uscito nel primo tempo del match con il Cittadella a causa di un problema muscolare.

Soddisfazione anche da parte di Anastasios Avlonitis: "Che finale! Siamo stati capaci di raggiungere qualcosa che sembrava impossibile pochi mesi fa. Solo una vera squadra è in grado di fare ciò. Congratulazioni all'intero team, forza ragazzi!", ha scritto il 31enne difensore centrale greco dopo aver messo a referto 15 gare in campionato. "Obiettivo raggiunto", queste le parole del 21enne difensore Gabriele Corbo dopo 13 presenze in bianconero. Si toglie qualche sassolino Oliver Kragl: "E tutti muti per favore. A tutti quelli che ci hanno insultato, nessuno ci ha creduto, solo noi. La forza di squadra sopra tutti e tutto", ha scritto in una story su Instagram il 31enne mancino tedesco autore di un gol e 3 assist in 20 partite con la maglia dell'Ascoli. 

Sintetico il 24enne fantasista tedesco Abdelhamid Sabiri, protagonista di 8 reti e 4 assist in 32 presenze: "Questo è per tutti coloro che hanno dubitato...".

CLICCA QUI PER COMMENTO SOCIAL LEALI POST SALVEZZA


Foto da Instagram Dario Saric

Foto da Instagram Dario Saric

© Riproduzione riservata

Commenti

giulio
sabato 08 maggio 2021

Dopo questa ennesima salvezza, sono convinto che i miracoli, sportivi, sono ormai la nostra quotidianità. Anche io dopo l'esonero di Delio Rossi, con 6 punti in carniere, avevo dato per scontato che, quest'anno, sarebbe stato quello della retrocessione. Ma, forse, chi viene a giuocare ad Ascoli, dopo poco tempo, riesce ad assimilare il carattere cocciuto, testardo, ostinato, che abbiamo NOI di Ascoli. Comunque ora, se il patron si ravvede sulla via di Damasco, e conferma i blocco tutta l'intelaiatura della squadra, con l'innesto di alcuni giocatori, di qualità, sono convinto che il prossimo campionato avremo diverse gioie da questi atleti. FORZA ASCOLI FORZA PICCHIO FORZA


fabrizio becattini
sabato 08 maggio 2021

io personalmente anche se non ho mai dubitato sulla salvezza e chi mi è vicino lo potrebbe confermare ho sempre criticato il vostro atteggiamento e il vostro poco attaccamento alla maglia nei momenti in cui era giusto farlo perchè vi meritavate di essere criticati prestazioni indecorose e indegni della maglia che portavate ,giocate scialbe controvoglia e maglietta sempre pulita ,poi inspiegabilmente vi siete ricordati di essere giocatori di pallone ed avete incominciato a farlo vedere e a farlo capire al popolo ascolano che non si meritava il 2,1 di cosenza e quel giorno scrissi che l ascoli aveva 7 vite 0ggi 8, maggio festa della ,mamma vi ringrazio per essere totalmente cambiati e aver dimostrato tutto il contrario di nuovo grazie e gia prenoto la platinum card perchè la salvezza fa dimenticare tutte le promesse fatte di non seguire piu fermo restando che il mio giudizio su alcuni giocatori non cambia anche se sicuramente ho torto io perchè chi vince ha sempre ragione forza ascoli sempre


alessandro jesi
sabato 08 maggio 2021

O Sabiri, pensa esclusivamente a giocare e lascia perdere le polemiche. Avrei voluto vedere te, se fossi stato un tifoso, con la tua squadra del cuore a sei punti in classifica il 22 dicembre. Avrei voluto vedere te! Lascia perdere, lascia proprio perdere!


In totale ci sono 13 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.