01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Serie B
  • Empoli, recuperati altri quattro calciatori per la gara con la Reggiana. Dionisi: ''Niente alibi''

Empoli, recuperati altri quattro calciatori per la gara con la Reggiana. Dionisi: ''Niente alibi''

di Redazione Picenotime

giovedì 08 aprile 2021

L'Empoli si prepara a tornare in campo nel match contro la Reggiana in programma domani sera alle ore 21 al "Mapei Stadium-Città del Tricolore" per la 33esima giornata del campionato di Serie B. I toscani di Alessio Dionisi hanno ripreso ieri gli allenamenti dopo la scadenza dello stop imposto dall'Azienda USL Toscana Centro a causa dei tanti positivi al Covid-19 nel gruppo-squadra.

La squadra azzurra, dopo non essere scesa in campo contro Cremonese (col "bonus-rinvio") e Chievo (gara "sub iudice") continua a recuperare calciatore: "Empoli FC comunica che, a seguito degli ultimi controlli effettuati nella giornata di ieri, quattro calciatori precedentemente positivi al Covid-19 sono risultati negativi e sono stati reintegrati nel gruppo squadra dopo aver svolto i controlli previsti dal protocollo per la regolare ripresa dell’attività agonistica", si legge oggi in una nota ufficiale del club.

"Finalmente iniziamo a parlare di partite giocate - ha dichiarato mister Alessio Dionisi nella conferenza stampa della vigilia -. Ci siamo preparati in maniera non ottimale fino a qualche giorno fa, da un paio di giorni invece abbiamo avuto la possibilità di allenarci collettivamente e siamo pronti per affrontare la Reggiana. Non abbiamo alibi ma un obiettivo grandissimo da raggiungere, questa problematica ci ha compattato ancora di più. La Reggiana arriva da un risultato positivo agguantato con le unghia e con i denti con il Brescia, è una squadra che non molla mai. Sicuramente avremmo voluto vivere gli ultimi 15 giorni in maniera diversa ma ci sono già passate altre squadre e ne sono uscite, noi dobbiamo pensare solamente alla gara di domani. Ho comunque tanti giocatori a disposizione e posso scegliere, non li avrò tutti per i motivi che ben conoscete ma non dobbiamo temere la Reggiana, rispettarla sì perchè già all'andata ci mise in difficoltà ma ce la giocheremo sul campo puntando alla vittoria". 





Alla vigilia del match ha parlato anche il tecnico della Reggiana Massimiliano Alvini: "Rivedere l'Empoli in campo è già una buona notizia, e questa è la cosa più importante. Non auguro a nessuno queste situazioni. La realtà è sotto gli occhi di tutti, inutile io vada ad aggiungere altro, penso solo al campo Si parla poi di una squadra costruita benissimo meritatamente in vetta alla classifica, ma non sto troppo a pensare alla loro condizione, penso semmai a vedere la miglior Reggiana, che deve fare una prestazione significativa per portare a casa il risultato. Domani giocheremo la terza gara in una settimana, in base alla gara di lunedì c'è qualche situazione da verificare, quindi sull'undici iniziale ci saranno ancora da prendere delle decisioni: ripeto comunque una cosa, la partita sarà difficile dato l'avversario - ha detto Alvini -. Il campionato? Occorre fare più punti possibile, abbiamo trovato un buon equilibrio e da qui alla fine daremo sempre il massimo per fare al meglio delle nostre possibilità. Abbiamo concesso troppi gol, questo è vero ed è un dato di fatto, ma anche su questo stiamo migliorando".




Foto da Empolifc.com

Foto da Empolifc.com

© Riproduzione riservata

Commenti