• Serie B
  • Serie B dice no alla violenza contro le donne. Nel weekend supporto alla campagna della Notaro

Serie B dice no alla violenza contro le donne. Nel weekend supporto alla campagna della Notaro

di Redazione Picenotime

mercoledì 25 novembre 2020

Prosegue l’impegno di sensibilizzazione della Lega Serie B per dire NO alla violenza contro le donne. Insieme alla Serie BKT quest’anno ci sarà una campagna d’eccezione, quella di Gessica Notaro che ha pagato sulla sua persona questa piaga ma che grazie alla capacità di reagire e rialzarsi è diventata punto di riferimento per la lotta contro la violenza di genere.

Nel prossimo weekend su tutti i campi della nona giornata, all’ingresso dei giocatori, infatti sarà riprodotta "Gracias a la Vida" la canzone e il video con cui la modella riminese sfregiata dall’acido dal suo ex fidanzato ha nuovamente mostrato il suo volto dopo quasi quattro anni. Un esempio di rinascita e di testimonianza che la Lega Serie B vuole prendere ad esempio per contrastare un fenomeno purtroppo, come dicono i dati, in costante aumento. Inoltre sempre durante lo schieramento anche i giocatori, grazie al supporto dell’iniziativa da parte dell’Associazione calciatori, diranno e mostreranno il loro convinto NO alla violenza sulle donne scrivendolo sul palmo della mano.

"Questa è una partita da giocare e vincere tutti insieme – dice il presidente ella Lega Serie B Mauro Balata -, in un momento in cui l’unione e l’amore devono essere sempre più valori guida per superare le tante difficoltà che stiamo vivendo. La Serie B non si volta dall’altra parte ma persegue un impegno doveroso visto anche il numeroso seguito di appassionati del proprio campionato. Ringrazio Gessica Notaro per aver dato ancora più forza al nostro messaggio e per ciò che rappresenta per migliaia di donne. Mi auguro che dai piccoli gesti che porteremo in campo nella prossima giornata possano nascere comportamenti sani".


Gessica Notaro (Legab.it)

Gessica Notaro (Legab.it)

© Riproduzione riservata

Commenti

Approfondisci