01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Serie B
  • Cremonese-Vicenza 0-1, le voci di Bisoli e Padella: “Ha portato bene disegno di mio figlio”

Cremonese-Vicenza 0-1, le voci di Bisoli e Padella: “Ha portato bene disegno di mio figlio”

di Redazione Picenotime

sabato 07 novembre 2020

Al termine del match perso dalla Cremonese contro il Vicenza allo stadio "Zini" nella settima giornata di Serie B ha parlato in sala stampa il tecnico grigiorosso Pierpaolo Bisoli.


Grande soddisfazione per l'autore del gol Emanuele Padella. Il 32enne difensore centrale romano non andava a segno in Serie B dalla splendida rete realizzata con la maglia dell'Ascoli il 1° Dicembre 2018 nel 3-1 interno contro lo Spezia: “Che sapore ha questa vittoria? Ha il sapore di un gruppo che ha voluto fortemente questa vittoria. Purtroppo, ieri si è venuti a conoscenza del problema che ci è capitato quindi ci siamo compattati ancora di più nelle difficoltà. Siamo un grande gruppo, l’ho sempre detto e sempre lo dirò, siamo un gruppo affamato di vittorie. Forse ci mancava solo la scossa che è arrivata oggi con questi tre punti, che ci permettono di raggiungere la posizione in classifica in cui il Vicenza merita di stare - ha dichiarato Padella attraverso il sito ufficiale del club biancorosso -. Ora bisogna riposarsi e poi penseremo già al Chievo. Ultime 24 ore complicate? È stata una vigilia molto anomala, una vigilia dove io stesso e altri compagni abbiamo dormito sul divano per paura di contagiare mogli e bambini, è stata davvero una brutta serata. Però quando oggi l’arbitro ha fischiato abbiamo pensato solo al Lanerossi Vicenza e al poter ottenere tre punti importanti per la squadra e per tutta la città. Una dedica per questa rete speciale? Mio figlio Tommaso l’altro giorno mi ha fatto un disegno e mi ha detto: “questo disegno ti porterà bene”. Quindi oggi dopo il gol sono corso subito sotto la telecamera per dedicarlo a Tommaso e a tutta la mia famiglia, ma lo voglio anche dedicare a tutto il nostro gruppo che è stupendo e davvero merita queste partite".


Pierpaolo Bisoli

Pierpaolo Bisoli

© Riproduzione riservata

Commenti