01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Serie B
  • Venezia-Cosenza 3-0, la banda Zanetti condanna i Lupi al secondo ko di fila. Sorpasso Ascoli

Venezia-Cosenza 3-0, la banda Zanetti condanna i Lupi al secondo ko di fila. Sorpasso Ascoli

di Redazione Picenotime

domenica 11 aprile 2021

Il Venezia supera 2-0 il Cosenza allo stadio "Pier Luigi Penzo" nel posticipo domenicale della 33esima giornata del campionato di Serie B. 

Al 12' padroni di casa vicinissimi al vantaggio con un palo colpito di testa da Fiordilino su perfetto cross dalla sinistra di Ricci. Al quarto d'ora bella ripartenza di Maleh, scarico per Aramu che con il mancino, dalla lunetta, calcia a lato. Al 34' botta dalla distanza con il destro di Crnigoj, Falcone sbilanciato riesce a salvarsi con i piedi. Al 35' prima vera sortita offensiva del Cosenza, cross basso velenoso di Crecco, Maenpaa respinge con qualche affanno di troppo anticipando Carretta. Nel finale di prima frazione la squadra di Zanetti sblocca con merito la gara: corner di Aramu dalla sinistra, sponda di Svoboda per Ceccaroni che supera di testa Falcone complice anche una deviazione di Gliozzi. 

Ad inizio ripresa Forte libera Aramu tutto solo davanti a Falcone, il fantasista arancioneroverde apre troppo il piatto e spedisce il pallone out. Al 53' strepitosa parata d'istinto sulla linea du Maenpaa su incornata ravvicinata di Ingrosso su angolo dalla destra di Tremolada. Sul fronte opposto è Falcone ad esaltarsi dicendo no ad un destro secco in area di Di Mariano. Al 58' il Venezia chiude virtualmente la contesa con una fucilata dai 25 metri di Crnigoj che non lascia scampo all'estremo difensore rossoblù. Rossoblù in ginocchio, al 63' un tiro in area di Forte viene neutralizzato da Falcone. Entra anche Trotta al posto di Tremolada ma i calabresi non cambiano di marcia, con gli arancioneroverdi sempre temibili in contropiede. Al 79' i veneti calano il tris con una splendida punizione a giro con il destro di Esposito. 

La squadra di Occhiuzzi deve così archiviare il secondo ko di fila e scivola al quartultimo posto in classifica sempre a 32 punti, sorpassata dall'Ascoli ora a quota 34. Il Venezia sale invece in quarta posizione, con 53 punti, scavalcando il Monza. 

TABELLINO

VENEZIA-COSENZA 3-0

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Ingrosso, Idda, Legittimo; Bouah (59' Corsi), Kone (46' Bahlouli), Sciaudone (59' Sacko), Crecco; Tremolada (70' Trotta); Gliozzi, Carretta (60' Sueva). A disposizione: Saracco, Matosevic, Tiritiello, Schiavi, Vera, Antzoulas. Allenatore: Occhiuzzi

VENEZIA (4-3-1-2): Maenpaa; Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Ricci; Crnigoj (85' Rossi), Fiordilino (85' St Clair), Maleh; Aramu (64' Esposito); Di Mariano (64' Johnsen), Forte (75' Dezi). A disposizione: Pomini, Ferrarini, Molinaro, Cremonesi, Felicioli, Bocalon, Karlsson. Allenatore: Zanetti

Arbitro: Camplone di Pescara

Reti: 43' Ceccaroni, 58' Cnrigoj, 79' Esposito

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTE ZANETTI ED OCCHIUZZI POST GARA

SERIE B 33° TURNO: REGGIANA-EMPOLI 0-1, ENTELLA-SALERNITANA 0-3, CREMONESE-PORDENONE 2-1, ASCOLI-MONZA 1-0, BRESCIA-PESCARA 1-1, LECCE-SPAL 1-2, FROSINONE-CITTADELLA 1-1, REGGINA-VICENZA 3-0, VENEZIA-COSENZA 3-0, CHIEVO-PISA

CLASSIFICA SERIE B

62 EMPOLI**

58 LECCE

57 SALERNITANA

53 VENEZIA

52 MONZA

50 SPAL

47 CITTADELLA

45 CHIEVO*

44 BRESCIA

44 REGGINA

42 CREMONESE*

41 VICENZA

40 PISA*

40 FROSINONE

37 PORDENONE*

34 ASCOLI

32 COSENZA

31 REGGIANA

28 PESCARA

22 ENTELLA

* Cremonese, Pordenone, Chievo e Pisa una gara in meno

** Empoli due gare in meno

34° TURNO: SPAL-ASCOLI, EMPOLI-BRESCIA, PESCARA-ENTELLA, MONZA-CREMONESE, PISA-COSENZA, VICENZA-LECCE, REGGINA-REGGIANA, SALERNITANA-VENEZIA, PORDENONE-FROSINONE,  CITTADELLA-CHIEVO

35° TURNO: COSENZA-PESCARA, SALERNITANA-MONZA, BRESCIA-SPAL, CREMONESE-REGGINA, FROSINONE-PISA, REGGIANA-PORDENONE, ASCOLI-EMPOLI, ENTELLA-VICENZA, VENEZIA-CHIEVO, LECCE-CITTADELLA

36° TURNO: PISA-VENEZIA, EMPOLI-COSENZA, MONZA-LECCE, PORDENONE-SALERNITANA, REGGINA-ASCOLI, CHIEVO-CREMONESE, VICENZA-BRESCIA, PESCARA-REGGIANA, SPAL-FROSINONE, CITTADELLA-ENTELLA 

37° TURNO: VENEZIA-PORDENONE, ENTELLA-CHIEVO, CREMONESE-PESCARA, SALERNITANA-EMPOLI, FROSINONE-VICENZA, BRESCIA-PISA, LECCE-REGGINA, COSENZA-MONZA, REGGIANA-SPAL, ASCOLI-CITTADELLA

38° TURNO: CITTADELLA-VENEZIA, SPAL-CREMONESE, EMPOLI-LECCE, CHIEVO-ASCOLI, PESCARA-SALERNITANA, PISA-ENTELLA, REGGINA-FROSINONE, MONZA-BRESCIA, PORDENONE-COSENZA, VICENZA-REGGIANA. 


© Riproduzione riservata

Commenti

Francesco
domenica 11 aprile 2021

Forza ragazzi bianconeri Adesso, piu' che mai, avete in mano il destino dell'ASCOLI. Testa alla prossima battaglia fino alla morte