01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Serie B
  • Lecce-Venezia 1-1, Zanetti in finale grazie al solito Aramu. Mancosu sbaglia un rigore

Lecce-Venezia 1-1, Zanetti in finale grazie al solito Aramu. Mancosu sbaglia un rigore

di Redazione Picenotime

giovedì 20 maggio 2021

Il Venezia pareggia 1-1 contro il Lecce allo stadio "Via del Mare" nella semifinale di ritorno dei playoff del campionato di Serie B. Possesso palla a favore dei salentini nelle fasi iniziali. Al 22' un rimpallo favorisce Coda che tocca dietro per Maggio, sinistro di poco a lato dopo una deviazione di Maleh. Al 28' Coda penetra in area, rasoterra debole controllato da Maenpaa. Al 36' flipper incredibile in area veneta: tiro di Henderson deviato da Svoboda, Maenpaa disturbato dal vento respinge contro Molinaro, la palla carambola clamorosamente sulla traversa. Nel finale di prima frazione tentativo velleitario dalla distanza di Aramu col mancino, la sfera termina out. Al 45' prima svolta della partita: Irrati, dopo essere stato richiamato dal Var, assegna un rigore al Venezia per fallo di Maggio su Svoboda. Dal dischetto si presenta Aramu che spiazza Gabriel. Ad inizio ripresa Corini inserisce Mancosu per Nikolov, Zanetti deve rinunciare ad Aramu non al meglio (al suo posto il norvegese Johnsen). Al 65' c'è il pari dei giallorossi: sugli sviluppi di un corner il neontrato Tachtsidis impegna Maenpaa, palla a Lucioni che serve Pettinari per un facile tocco vincente sotto porta. Al 79' Maggio calcia in area addosso al braccio ravvicinato di Maleh, Irrati non ha dubbi e concede un altro rigore. Dagli undici metri si presenta Mancosu che spara incredibilmente altissimo. Nel finale entrano anche Paganini e Rodriguez per gli ultimi assalti disperati dei padroni di casa ma la difesa arancioneroverde non concede più nulla. Il Venezia, in virtù della vittoria per 1-0 nel match d'andata, si qualifica così per l'atto conclusivo degli spareggi promozione contro il Cittadella. 

TABELLINO

LECCE-VENEZIA 1-1

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Maggio (85' Paganini), Lucioni, Dermaku, Gallo (63' Gallo); Nikolov (46' Mancosu), Hjulmand, Majer (63' Tachtsidis); Henderson (85' Rodriguez); Pettinari, Coda. A disposizione: Bleve, Vigorito, Pisacane, Meccariello, Yalçin, Listkowski, Bjorkengren. Allenatore: Corini

VENEZIA (4-3-1-2): Maenpaa; Mazzocchi (46' Ferrarini), Ceccaroni, Svoboda, Molinaro; Crnigoj, Taugourdeau (84' Dezi), Maleh; Aramu (52' Johnsen); Di Mariano (76' Cremonesi), Forte (76' Bocalon) A disposizione: Pomini, Felicioli, Rossi, Bjarkason, St. Clair, Ricci, Esposito. Allenatore: Zanetti

Arbitro: Irrati di Pistoia (Var Maresca)

Reti: 48' pt rig. Aramu, 67' Pettinari

Espulso: 96' Rodriguez (per proteste)

CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS

PLAYFF CAMPIONATO SERIE B 2020/2021

Turno preliminare 

Giovedì 13 Maggio 2021 - CITTADELLA-BRESCIA 1-0

Giovedì 13 Maggio 2021 - VENEZIA-CHIEVO 3-2 (dopo tempi supplementari)

Semifinali (andata)

Lunedì 17 Maggio 2021 - CITTADELLA-MONZA 3-0

Lunedì 17 Maggio 2021 - VENEZIA-LECCE 1-0

Semifinali (ritorno)

Giovedì 20 Maggio 2021 – LECCE-VENEZIA 1-1

Giovedì 20 Maggio 2021 – MONZA-CITTADELLA 2-0

Finali

Domenica 23 Maggio 2021 – ore 21.15 CITTADELLA-VENEZIA

Giovedì 27 Maggio 2021- ore 21.30 VENEZIA-CITTADELLA


Mattia Aramu

Mattia Aramu

© Riproduzione riservata

Commenti

ascoli club bs
giovedì 20 maggio 2021

Si preannuncia una finale timbrata ascoli con allenatore e giocatori che in molti facevano parte dell Ascoli Che tristezza....