01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Atletico Ascoli
  • Atletico Ascoli, Giandomenico: “Marina squadra forte, loro posizione in classifica non è un caso”

Atletico Ascoli, Giandomenico: “Marina squadra forte, loro posizione in classifica non è un caso”

di Redazione Picenotime

sabato 27 novembre 2021

L'allenatore dell'Atletico Ascoli Luigi Giandomenico ha presentato la gara con il Marina in programma domani alle ore 14:30 allo stadio comunale "Via Tevere" di Castel di Lama per la dodicesima giornata d'andata del campionato di Eccellenza Marche. La partita sarà arbitrata da Marco Testai di Catania coadiuvato dagli assitenti Simone Tidei della sezione di Fermo e Andrea Aureli della sezione di San Benedetto del Tronto.

"Credo che dobbiamo ripartire dalla bella prestazione di domenica scorsa. Abbiamo fatto bene contro una squadra forte e in un campo difficile. Anche se il risultato non ci ha premiati, ripartiamo comunque da una solida base. Questo deve aiutarci ad aumentare le nostre sicurezze e deve farci capire che ce la possiamo giocare con tutti - ha dichiarato Giandomenico -. Con il Marina comunque ci aspetta una partita non semplice, contro una squadra attrezzata che ha giocatori importanti come Costantini, l’attaccante, che in questa categoria davvero c’entra poco. Non mi meraviglia la posizione in classifica perché conosco la squadra, conosco l’allenatore e so che lavorano molto bene. Per noi non sarà facile. Noi stiamo crescendo sia a livello di gioco che di personalità. La speranza è che il risultato di domenica scorsa non ci lasci qualcosa di negativo addosso ma credo che tutti siano consapevoli della bella partita che abbiamo fatto e da lì ripartiremo. In questi periodo siamo un po’ in difficoltà numerica perché oltre a Raffaello e Cifani abbiamo fuori Vechiarello e Felicetti per squalifica. L’altro giorno si è fermato anche Garbuio e quindi la situazione non è delle più rosee. Abbiamo però tanti ragazzi e tanti giovani validi, abbiamo un settore giovanile ottimo e una rosa importante per affrontare la partita di domenica senza nessuna paura”.




Luigi Giandomenico

Luigi Giandomenico

© Riproduzione riservata

Commenti