01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Coppa Teodori
  • CEM: diluvio in Portogallo, i big non partono. La vittoria va a Salvador

CEM: diluvio in Portogallo, i big non partono. La vittoria va a Salvador

di Redazione Picenotime

domenica 08 maggio 2016

La terza tappa del Campionato Europeo della Montagna, svoltasi oggi in Portogallo, è stata caratterizzta dalla pioggia. A fare il punto sulla gara lusitana (37esima Rampa Internacional da Falperra) è stato l'autorevole portale Salitestiledivita.it con un ricco reportage.

Le caratteristiche del tracciato, con punte velocistiche vicine ai 240 km/h, e la pioggia, che con se ha portato anche il fango in strada, hanno indotto i big, primi tra tutti Simone Faggioli e Christian Merli, a far registrare un nulladifatto! La forte pioggia, la presenza di fango e i rivoli d’acqua che attraversavano il tracciato non consentivano lo svolgimento in sicurezza delle manche di gara, quindi i piloti protagonisti del CEM hanno, di comune accordo, disertato lo start della gara.

Ad aggiudicarsi la vittoria è stato Pedro Salvador sulla Norma M20FC CN seguito da Angela Vilarino (vincitrice del gruppo E2-SC), con Rui Ramalho su Osella PA21 Evo terzo assoluto e primo di gruppo CN.

Ho deciso di non prendere parte alle salite di gara qui a Falperra – ha dichiarato Simone Faggioli tramite la sua official page – per la pericolosità del percorso che a causa del cattivo tempo alternava già da ieri tratti umidi, asciutti, bagnati e addirittura fangosi su un tracciato dove la velocità media si aggira intorno ai 180 km/h. Prova della brutta situazione del fondo stradale è anche l’incidente avvenuto ieri al mio compagno Andrea Bormolini. Per queste stesse ragioni anche altri piloti hanno deciso di non presentarsi al via oggi. Sono personalmente molto dispiaciuto soprattutto per il pubblico e per tutti gli appassionati presenti, ma prima dello spettacolo va sempre garantita la sicurezza, e queste non erano certo le condizioni per farlo.

Abbiamo deciso assieme di non schierarci al via, viste le condizioni della cronoscalata – ha spiegato Christian Merli tramite comunicato stampa –  vi sono torrenti d’acqua e fango che attraversano il tracciato di gara e soprattutto continui temporali. Sabato è stata annullata Gara 1. Noi piloti ci siamo guardati negli occhi ed abbiamo rinunciato alla gara. Sarà un appuntamento che verrà scartato. Spiace per gli organizzatori, ma non possiamo correre a 250 chilometri orari su un percorso in queste condizioni. Rimane una piccola soddisfazione: l’aver staccato il miglior tempo nelle prime prove, quando l’asfalto era umido”.

La classifica di campionato non vede grossi cambiamenti nelle zone alte della classifica di 2° Raggruppamento, con Faggioli e Merli in testa a 50 punti, Giuliani secondo a 43, terzo Capucci a 34 seguito da Bouduban, Macario e Vitver a 33.


CALENDARIO E VINCITORI CEM 2016

17 Aprile: St Jean du Gard - Col St Pierre (Francia) - VINCITORE: SIMONE FAGGIOLI

22 Aprile: Rechbergrennen (Austria) - VINCITORE: CHRISTIAN MERLI

8 Maggio: Rampa Internacional da Falperra (Portogallo) - VINCITORE: PEDRO SALVADOR

15 Maggio: Subida Internacional al Fito (Spagna)

5 Giugno: Ecce Homo Sternberk (Repubblica Ceca)

26 Giugno: Ascoli - Coppa Paolino Teodori (Italia)

10 Luglio: Limanowa (Polonia)

17 Luglio: Dosbinsky Kopec (Slovacchia)

31 Luglio: Glasbachrennen (Germania)

21 Agosto: St. Ursanne - Le Rangiers (Svizzera)

4 Settembre: Ghd Petrol Ilirska Bistrica (Slovenia)

18 Settembre: Buzetski Dani (Croazia)


Faggioli a Falperra (Cronosalite.it)

Faggioli a Falperra (Cronosalite.it)

© Riproduzione riservata

Commenti