01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Eventi e Cultura
  • Foligno, due giorni impegnativi per le prove dei quattro cavalieri ''ascolani''

Foligno, due giorni impegnativi per le prove dei quattro cavalieri ''ascolani''

di Redazione Picenotime

venerdì 09 aprile 2021

Sarà un fine settimana particolarmente impegnativo per i cavalieri che si stanno preparando in vista della Quintana di Ascoli 2021. Alcuni di loro infatti oltre a dover scendere in pista al Campo dei Giochi “Squarcia”, saranno impegnati anche nella sessione di prove prgrammate dall'Ente Giostra Quintana di Foligno. Ecco così che alcuni di loro si dovranno dividere tra le due storiche cittadine per poter proseguire al meglio nella preparazione di entrambe le giostre. È il caso del campione in carica di Foligno Luca Innocenzi, cavaliere di Porta Solestà che domani mattina tornerà in pista con il Rione Cassero per poi mettersi in strada verso Ascoli dove invece potrà saggiare il tracciato di gara con il sestiere gialloblù. Idem per Lorenzo Melosso, giovane promessa di Porta Romana con un palio già nel curriculum, che invece farà il traggitto opposto verso l'Umbria dove la prossima estate esordirà per il Rione Badia. A loro poi si aggiungerà Massimo Gubbini, storico portacolori di Porta Tufilla che nella famosa giostra dell'anello invece è tornato a difendere i colori del Rione Spada dallo scorso ottobre, dopo le presenze fatte registrare con il Croce Bianca. A chiudere il quadro completo infine ci sarà Mattia Zannori di Porta Maggiore. Il 27enne nei mesi scorsi è stato confermato come cavaliere del Rione La Mora.   

Foto da Quintana.it

Foto da Quintana.it

© Riproduzione riservata

Commenti