• Eventi e Cultura
  • Montefiore dell'Aso, tante iniziative in programma per il Carnevale 2020

Montefiore dell'Aso, tante iniziative in programma per il Carnevale 2020

di Redazione Picenotime

venerdì 31 gennaio 2020

Ormai noto a molti, il Carnevale di Montefiore dell’Aso affonda le sue radici in tempi non ancora sospetti, quando alcuni “personaggi” del Borgo decidono di realizzare le prime maschere allegoriche e, solo in seguito, i cosiddetti “carri”.

Da quel momento, in tantissimi hanno collaborato alla realizzazione e riuscita di una manifestazione che, nel tempo, ha visto momenti belli, di convivialità e di inclusione.

Proprio questa è la storia che vogliamo raccontarvi!

L’Amministrazione comunale di Montefiore, e in particolare l’Assessorato alla Cultura e al Turismo, ha voluto inaugurare il bellissimo progetto “Forme d’arte condivise su strada” esponendo la mostra che, nella scorsa edizione della Castagnata in Piazza, è stata allestita lungo le mura di Via Leopardi e che ripropone alcuni dei momenti salienti del Carnevale di Montefiore.

Infatti, sotto al loggiato di Piazza della Repubblica, dal 1 al 29 Febbraio 2020, sarà possibile rivivere ricordi di tempi ormai lontani e conoscere più approfonditamente il lavoro che oggi  i ragazzi dei vari “carri” stanno portando avanti con impegno e sacrificio.

“La mostra, ideata da Federica Bucci, membro dell’attuale  Pro Loco, è stata fortemente sostenuta da tutto il Consiglio Direttivo Pro Loco e fa parte di un progetto di più ampio respiro sul Carnevale; tra l’altro, con l’occasione, è stata recuperata un’informazione andata  persa nel tempo che abbiamo il piacere di proporvi per la prima volta in questa esposizione! Si tratta di un carro realizzato nel 1971 di cui troverete notizie all’interno della mostra e del quale siamo riusciti ad avere informazioni grazie ad alcuni Montefiorani che vogliamo ringraziare”, dice il presidente della Pro Loco Andrea Mignucci.

“L'Amministrazione Comunale di Montefiore dell'Aso sostiene, attraverso questo ed altri interessanti progetti, forme di Arte condivisa su Strada. Come ora avviene con le foto storiche del carnevale, applicando lungo le mura del centro storico un pannello fotografico, un murale, un quadro, un oggetto...noi possiamo richiamare un pensiero, fissare per sempre un luogo nel nostro vissuto, generare un'immagine, e quindi, una visione del tutto nuova del mondo che ci appartiene”, così l’assessore alla Cultura e al Turismo Ilaria Cruciani.

Un’occasione in più per vivere il Carnevale di Montefiore che vi aspetta nei giorni 23 e 25 Febbraio con tantissime novità. 


32 NEWS BASSO - PANCAFFE

© Riproduzione riservata

Commenti