01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Eventi e Cultura
  • Provincia Ascoli Piceno, i ''Colori delle Donne'' illuminano l’8 Marzo

Provincia Ascoli Piceno, i ''Colori delle Donne'' illuminano l’8 Marzo

di Redazione Picenotime

giovedì 04 marzo 2021

Si è conclusa la 18° edizione del concorso internazionale di poesia e narrativa “I Colori delle Donne”, che ha visto quest’anno una novità storica. Per la prima volta, infatti, l’iniziativa è stata aperta alla partecipazione anche degli uomini con elaborati inerenti le tematiche di genere. 

Una svolta che è stata decisa all’unanimità da tutte le componenti la commissione – evidenzia la presidente della commissione provinciale pari opportunità Maria Antonietta Lupi – si tratta di un gesto simbolico di grande valenza, utile a promuovere un dialogo più incisivo tra i due generi all’insegna di una crescita umana e civile della società”. 

Sulla stessa lunghezza d’onda la Consigliera Provinciale Maria Rita Morganti che dichiara “sono orgogliosa di partecipare anche quest'anno ad una iniziativa come i “I Colori delle Donne” verso la quale la Provincia ha sempre prestato massima attenzione. Merito anche della Commissione Pari Opportunità, capace di creare una rete di soggetti e di istituzioni impegnate sul tema del contrasto alla violenza sulle donne. Problematica sempre attuale, anche alla luce dei dati allarmanti delle ultime settimane. Una maggiore sensibilizzazione è necessaria e questa iniziativa va in tale direzione”.

Il Presidente della Provincia Sergio Fabiani si è unito al plauso per questa iniziativa i “Colori delle Donne” che “attraverso la creatività letteraria intende dare voce alla tematica priorità delle Pari Opportunità che costituisce uno delle competenze dell’Ente Provincia in sinergia con le altre istituzioni e la società civile".

E, proprio in prossimità dell’8 marzo, la commissione giudicatrice costituita dalla dott.ssa Lupi, dalla Consigliera Morganti, delegata dal Presidente Fabiani, da Franca Maroni presidente del Centro Poesia Marche e dalle giornaliste Lorenza Cappelli ed Elena Minucci, ha selezionato i componimenti di questa edizione, purtroppo caratterizzata dall’emergenza Covid. 

Due sono i vincitori ex aequo che riceveranno un simbolico riconoscimento in denaro. Si tratta di: Alessandra Montali di Chiaravalle, insegnante e scrittrice distintasi con la lirica “Nascono i Fiori”, incentrata “sulla freschezza delle immagini e il contrasto poetico tra l’ideale e il reale, che si scioglie nel trionfo del sorriso sul pianto”.

L’altro vincitore è il dott. Domenico Sabatini, già direttore dell’UO di geriatria dell’ospedale di San Benedetto del Tronto, che ha proposto la poesia “I Colori della Donna” sulla figura della donna “capace di affrontare le cadute e le ferite  della vita, anche quelle che lasciano cicatrici senza tempo”.

Infine, la giuria ha attribuito una menzione speciale alla prosa “Ricordi di tempi spensierati” di Franca Falgiatore, originaria di San Benedetto del Tronto e residente ad Ascoli Piceno, autrice di poesie e scritti anche in vernacolo ascolano e sambenedettese. Si tratta di un componimento “semplice, ma allo stesso tempo intenso, proprio come è il mondo dei bambini in esso narrato. Un mondo fatto di grandi emozioni vissute con piccole cose”.


© Riproduzione riservata

Commenti