01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Curiosità
  • Scuola online: come fare più anni in uno e ottenere il diploma velocemente

Scuola online: come fare più anni in uno e ottenere il diploma velocemente

di Redazione Picenotime

martedì 29 dicembre 2020

Io ho frequentato i corsi di scuolaonline.com perché avevo bisogno di far combaciare gli orari lavorativi con quelli dello studio, senza pensare poi a tutti gli impegni personali. Però oltre a questo, avevo bisogno di poter concludere prima possibile il percorso formativo, in modo da avanzare con il mio lavoro.

Alla fine ho individuato nella didattica a distanza, cioè nella scuola online, la soluzione perfetta per me. Per molti si tratta di una novità, ma in realtà è un sistema consolidato e perfettamente funzionante  da diversi anni. La cosa che però è importante aver chiara è che si tratta di un sistema di studi molto differenti.

Nella scuola online infatti il programma è ampio, anche di più rispetto a una scuola tradizionale. Non vi sono però degli step durante i quali nel corso dell’anno lo studente viene valutato, ma un solo grande esame a fine anno. Perciò è molto importante che chi sceglie di seguire un percorso formativo di didattica a distanza si prepari a studiare in modo consapevole e maturo, senza rimandare continuamente i propri impegni di studente.

Da una parte è fondamentale che i docenti sappiano gestire la piattaforma, offrendo il supporto necessario ai propri studenti sia attraverso video chat sia mettendo a loro disposizione tutti i materiali formativi necessari. Gli studenti dall’altra parte devono avere tra le mani le attrezzature tecnologiche necessarie e funzionali, ma soprattutto la reale voglia di impegnarsi e ottenere la giusta formazione scolastica.

Come sostenere un programma annuale con la DAD

La didattica a distanza sembra semplice per chi ancora non ne comprende bene il meccanismo. Però in realtà richiede saper gestire bene il proprio tempo e organizzare un paio di studio fattibile e per un intero anno. Se il programma viene fatto bene, non risulterà troppo difficile. Però occorre molta concentrazione e tenere dalla propria parte una serie di strumenti adatti.

L’organizzazione qui è importante per poter studiare e memorizzare i concetti, seguendo una tabella di marcia ben fatta e molto ordinata. In questo modo ogni giorno alcune ore saranno dedicate allo studio, le quali possono essere più o meno sostanziose in base al tipo di argomento che si affronta.

Lo studio a memoria rappresenta per molti un boccone ghiotto, però è bene evitarlo perché nel giro di poco tempo ovviamente si iniziano a dimenticare la maggior parte dei concetti appresi oppure a confonderli tra loro. Molto medio dedicare a ogni argomento un po’ di tempo così da padroneggiarlo bene, ascoltando le lezioni e confrontarsi sempre con i compagni così da non perdere l’attenzione. Seguire le lezioni in diretta inoltre è un buon modo per mantenere un appuntamento fisso, che stimola e invita a proseguire con gli studi.

L’ideale poi è dedicare un giorno a settimana al ripasso, così da riprendere gli argomenti un po’ più difficili e memorizzarli per bene. Il ripasso poi va fatto ovviamente prima degli esami, però con un buon anticipo, così da poter rivedere davvero tutti gli argomenti studiati. Non dimenticatevi che sulle piattaforme  vengono messi a vostra disposizione i vari test e simulazioni per ripassare velocemente gli argomenti.