01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Salute
  • Unione Sportiva Acli: Donne ascolane tra storia e leggenda, un interessante percorso cittadino

Unione Sportiva Acli: Donne ascolane tra storia e leggenda, un interessante percorso cittadino

di Redazione Picenotime

lunedì 08 marzo 2021

Alla vigilia della Giornata internazionale della donna, l’iniziativa culturale “Percorsi che raccontano storie” ha proposto un interessante itinerario cittadino dedicato proprio alle donne.

Tra le vie e le rue ascolane – ha detto la guida turistica Valentina Carradori che ha predisposto l’iniziativa - abbiamo raccontato le storie di donne storicamente esistite e di quelle frutto della fantasia popolare e letteraria. Così abbiamo conosciuto Lollia Procula e una concubina vissute in epoca romana, Vesta, Ancaria, Cupra e Iside che avevano strani poteri, poi ancora le Convertite, Giovanna Garzoni, Maria Filotesio, Flavia Guiderocchi e Menichina Soderini”.

L’iniziativa è stata realizzata dall’U.S. Acli Marche nell’ambito del progetto “ASCODEPT 2.0” di cui è capofila l’Associazione di volontariato Delta, e rientra nel progetto finanziato dalla Regione Marche e dal Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale “AggregAzione” e realizzata in collaborazione con Coop Alleanza 3.0.

Per ulteriori informazioni sulle ulteriori attività del progetto “ASCODEPT 2.0” si possono consultare la pagina facebook dell’Associazione di volontariato Delta e dell’Unione Sportiva Acli Marche ed i siti internet www.usaclimarche.com e www.advdelta.wordpress.com. Il prossimo appuntamento è fissato per l’ultimo fine settimana di marzo con una iniziativa che lega Ascoli Piceno, Dante Alighieri, Cecco d’Ascoli e Firenze. 

© Riproduzione riservata

Commenti