01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Sport
  • Offida, bando per le società sportive dilettantistiche. Scadenza il 31 Gennaio

Offida, bando per le società sportive dilettantistiche. Scadenza il 31 Gennaio

di Redazione Picenotime

venerdì 21 gennaio 2022

Il Comune di Offida ha indetto un bando per l’assegnazione di contributi a sostegno delle associazioni/società sportive dilettantistiche a seguito dell’emergenza Covid-19, destinando a tale iniziativa un fondo di 25mila euro. La domanda dovrà essere presentata entro le ore 12 del 31 gennaio.

Tra gli obiettivi programmatici che si pone l’Amministrazione comunale di Offida, la promozione della pratica sportiva, rappresenta uno strumento fondamentale di crescita sociale e civile dei cittadini e della collettività. “Consapevoli di ciò, nonostante la pandemia, sono state davvero numerose le iniziative messe in campo, soprattutto durante lo scorso anno volte a salvaguardarla -  esordisce l’assessore allo Sport Cristina Capriotti -. Offida è ricca di realtà sportive che, nonostante l’emergenza sanitaria e le conseguenti difficoltà, con passione, dedizione, capacità attrattiva e lavoro sinergico e puntuale, hanno portato avanti le loro attività. Un ruolo strategico nella pratica sportiva da sempre viene svolto infatti dalle associazioni a cui l’Amministrazione deve essere vicina e di supporto”. La pratica sportiva è un presidio di crescita sociale, culturale soprattutto per i più giovani, che va il più possibile salvaguardata. Per questo l’Amministrazione vuole essere al fianco di chi promuove e valorizza lo sport.

Requisiti di partecipazione: avere la sede legale a Offida; aver svolto operativamente alla data del 31 dicembre 2021 attività sportiva sul territorio comunale; essere iscritte al Registro pubblico del Coni (al 31 gennaio 2021); non essere titolari di concessione a titolo gratuito di strutture comunali. La domanda dovrà essere trasmessa tramite pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.offida.ap.it o di persona all'ufficio Protocollo (primo piano sede comunale).


© Riproduzione riservata

Commenti

Approfondisci