01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Sport
  • Atletica
  • Atletica leggera: Paralimpiadi Tokyo, Assunta Legnante è d'argento nel lancio del disco

Atletica leggera: Paralimpiadi Tokyo, Assunta Legnante è d'argento nel lancio del disco

di Redazione Picenotime

martedì 31 agosto 2021

Assunta Legnante ha conquistato una splendida medaglia d’argento nel lancio del disco (categoria F11) alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. La 43enne atleta napoletana, che da anni vive e si allena ad Ascoli Piceno, ha ribadito il suo infinito talento e ha sciorinato una prestazione di dimensioni assolute nella disciplina a lei meno gradita, visto che è una specialista nel getto del peso (dove ha vinto la medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Londra 2012 e Rio 2016). La campana ha messo le mani sulla terza medaglia ai Giochi, la prima d’argento dopo i due trionfi ottenuti nel peso nelle ultime due edizioni.

La 43enne si era presentata in pedana da campionessa del mondo in carica e si è resa protagonista di una gara davvero encomiabile: 39.53 al secondo tentativo e addirittura 40.25 all’ultima prova, quando ha tentato la traslocazione per la prima volta in stagione. Si è trattato del tutto per tutto per cercare di sfilare la medaglia d’oro alla cinese Liangmin Zhang, a cui è servito il nuovo record del mondo (40.83 metri, migliorato di 41 centimetri quanto fece nel 2011) per avere la meglio. 

La Legnante sale comunque sul secondo gradino del podio col nuovo record europeo, precedendo la colombiana Yesenia Restrepo (36.11 metri), e si lancia con grande ottimismo verso la gara di getto del peso dove inseguirà la terza apoteosi consecutiva. "Stavo bene, ho fatto la mia gara ma c’è sempre chi può fare meglio - ha dichiarato la Legnante ai microfoni di Rai Sport -. Il disco è un un nuovo amore, ci stiamo lavorando col mio tecnico da qualche anno. Ce la siamo giocata, all’ultimo ho provato anche il giro che quest’anno non avevo mai provato dopo l’infortunio al tendine. Se riprendo confidenza col giro posso anche battere il record del mondo della cinese. Per battermi è servito il record del mondo e accetto anche la sconfitta“.


Assunta Legnante

Assunta Legnante

© Riproduzione riservata

Commenti

Paolo S
martedì 31 agosto 2021

Grandissima Assunta Legnante!!! A 43 anni, non vedente, in una specialità non sua è ancora in grado di mettersi alle spalle un gran numero di "normodotate" ....


Cecco d'Ascoli
martedì 31 agosto 2021

Bravissima Assunta!!!!!!!


filippo
martedì 31 agosto 2021

Bravissima Assunta!


In totale ci sono 4 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.