01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Sport
  • Atletica
  • Asa Ascoli Piceno, vola lontanissimo il giavellotto di Colonnella agli Italiani Under 16

Asa Ascoli Piceno, vola lontanissimo il giavellotto di Colonnella agli Italiani Under 16

di Redazione Picenotime

domenica 03 ottobre 2021

Fantastica edizione dei Campionati italiani cadetti per le Marche dell’atletica, che tornano a essere vincenti. La squadra under 16 chiude con quattro successi nella rassegna tricolore di Parma, festeggiando un poker che rilancia il movimento regionale anche a livello giovanile. Soltanto tre volte, nella storia dell’evento, c’è stato un maggior numero di titoli in confronto a questa edizione: cinque nel 2000, 2004, 2005, mentre non erano mai stati quattro. E il team marchigiano si riporta al nono posto nella classifica combinata, dopo il decimo della scorsa stagione. Nell’ultima giornata, protagonista il lanciatore Pietro Colonnella che conferma il ruolo di favorito nella gara di giavellotto con una spallata a 58.24 dopo essersi portato quest’anno fino a 62.34. Più forte anche di un fastidio al tallone, che lo frena nei primi due tentativi (un nullo e 43.32), ma al terzo il 15enne dell’Asa Ascoli Piceno si sblocca e trova un 54.46 che risolve la sfida in suo favore. Poi allunga con 57.86 incrementando ancora nel turno conclusivo. Si è appassionato all’atletica perché papà Angelo, ex mezzofondista e ora dirigente della società ascolana, lo portava ogni giorno al campo, da piccolo. Ed è il maestro dello sport Armando De Vincentis, che lo allena da un paio d’anni, a condurlo al titolo italiano.
Un trionfo che si aggiunge a quello già conquistato sulla pedana del peso da Marco Nardocci, altro portacolori dell’Asa, e che vale la terza posizione alle Marche nel gruppo lanci cadetti. Ma nella prima giornata si erano laureate campionesse italiane anche la velocista Alice Pagliarini (Atl. Avis Fano) negli 80 metri ed Elisa Marini (Cus Macerata) sui 3000 di marcia. In chiusura arriva l’esaltante e inatteso terzo posto della staffetta 4x100 maschile con Matteo Tassetti (Atl. Sangiorgese Rocchetti), Valentino Bilardo (Sport Atl. Fermo), Lorenzo Riccioni (Atl. Fabriano) e Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli) nell’ottimo tempo di 44”45, nonostante la rinuncia all’ultimo minuto del titolare nella gara individuale John Escobar (Sport Atl. Fermo). Peccato invece per la 4x100 delle cadette, al via con fondate ambizioni di un piazzamento di vertice, ma fuori dai giochi per un cambio non riuscito. Tanta esperienza utile per il futuro, oltre alle medaglie e ai record personali di questa entusiasmante trasferta che riempie di soddisfazione le società, i tecnici e il Comitato regionale del presidente Simone Rocchetti, mentre la rappresentativa è stata guidata dalla vicepresidente Gabriella Trisolino e dal fiduciario tecnico regionale Ermenegildo Baldini.
RISULTATI SECONDA GIORNATA
1. Pietro Colonnella (Asa Ascoli Piceno) giavellotto 58.24
3. Matteo Tassetti (Atl. Sangiorgese Rocchetti), Valentino Bilardo (Sport Atl. Fermo), Lorenzo Riccioni (Atl. Fabriano), Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli) 4x100 metri 44”45
10. Lorenzo Riccioni (Atl. Fabriano) 300 metri 37”39 fin. B, 37”30 pb batt.
10. Filippo Tarantini (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) 1000 metri 2’46”08
12. Michele Smiriglia (Atl. Sangiorgese Rocchetti) esathlon: 100hs 16”19 (+0.1) pb, alto 1.59 pb, giavellotto 39.65 pb, lungo 5.18 (+0.2), disco 17.29, 1000 metri 3’13”09 pb
13. Matteo Ghergo (Atl. Osimo) 300 ostacoli 43”13 fin. B, 42”97 pb batt.
13. Rosa Lou Maroncelli (Atl. Avis Fano) 300 ostacoli 49”80 fin. B, 49”33 pb batt.
13. Matilde Giuliani (Atl. Avis Fano) 1000 metri 3’11”17
14. Sofia Romagnoli (Atl. Avis Macerata) 1200 siepi 4’16”73
15. Leonardo Chiappini (Collection Atl. Sambenedettese) 2000 metri 3’38”12
15. Jasmine Iafrate (Sport Atl. Fermo) asta 2.40
16. Anna Mengarelli (Atl. Avis Macerata) 300 metri 43”65 fin. B, 43”43 batt.
17. Marco Colletta (Sef Stamura Ancona) alto 1.65
17. Martina Trisolino (Atl. Avis Fano) pentathlon: 80hs 14”38 (-1.1), alto 1.47 pb, giavellotto 26.63 pb, lungo 4.20 (+0.3), 600 metri 1’53”05
19. Elisabetta Battistelli (Atl. Sangiorgese Rocchetti) 14.81
rit. Elisa Domeniconi (Atl. Falconara), Sonia Gattari (Atl. Avis Macerata), Giulia Properzi (Sport Atl. Fermo), Alice Pagliarini (Atl. Avis Fano) 4x100 metri
 
CLICCA QUI PER RISULTATI COMPLETI



Pietro Colonnella

Pietro Colonnella

© Riproduzione riservata

Commenti