01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Motori
  • Riconoscimenti Asi 2021 al Caem-Scarfiotti, Pedivella d'Oro per il Circuito Motociclistico Chienti-Potenza

Riconoscimenti Asi 2021 al Caem-Scarfiotti, Pedivella d'Oro per il Circuito Motociclistico Chienti-Potenza

di Redazione Picenotime

domenica 05 dicembre 2021

Dopo l’inevitabile pausa 2020 per la pandemia, l’Automotoclub Storico Italiano è tornato ad assegnare i riconoscimenti di qualità alle manifestazioni per i club federati. L’attività nazionale è ripresa con tutte le dovute attenzioni e la stagione è stata segnata dall’importante varo dell’iniziativa “Circuito Tricolore” che ha voluto valorizzare le manifestazioni di auto e moto d’epoca di maggior prestigio sul territorio nazionale, con sette eventi per le quattro ruote e tre per le moto. Tra queste, è stato considerato il migliore evento motociclistico 2021 proprio la manifestazione CAEM “Rievocazione Storica sul Circuito del Chienti e Potenza per moto d’epoca”, che ha archiviato la sua 25^ edizione lo scorso agosto. Tutte le prerogative ASI volte a mettere in risalto l’importanza tecnico-storica dei raduni, la promozione storica dei territori e delle tipicità, ha trovato pieno riscontro nel raduno maceratese che ha visto un’ampia partecipazione di appassionati motociclisti da molte e nuove parti d’Italia, attirati proprio dal Circuito Tricolore, con mezzi di notevole valore storico. All’evento ha dato notevole spinta propulsiva la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Tolentino, da sempre a fianco degli organizzatori.

La scorsa settimana l’ASI ha organizzato la Cerimonia di Premiazione al Marriott Park Hotel di Roma, dove al CAEM/Lodovico Scarfiotti, rappresentato dal vicepresidente Carlo Lazzarini, è stata consegnato il Premio “Circuito Tricolore” e la prestigiosa “Pedivella d’Oro ASI” al Circuito Chienti e Potenza, su proposta della Commissione Manifestazioni Moto. Per l’evento motociclistico è la seconda Pedivella, dopo quella ricevuta nel 2019. Il club ha ricevuto anche un “Encomio ASI” per il 25° Trofeo Scarfiotti per auto d’epoca organizzato nel mese di giugno. Il club è particolarmente felice anche del premio consegnato tra i partecipanti moto a Claudio Trippetti, appassionato perugino sempre presente alle manifestazioni CAEM.

Il Consiglio Direttivo guidato da Roberto Carlorosi ed i soci del club CAEM/Lodovico Scarfiotti hanno accolto con entusiasmo questi ulteriori riconoscimenti per l’impegno sostenuto negli anni, con la dovuta esperienza e competenza, per organizzare eventi sempre più interessanti per gli appassionati e per la valorizzazione del territorio marchigiano.

© Riproduzione riservata

Commenti