01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, Tesoro presenta Chajia e Ciciretti. Punto a 360 gradi sul rush finale del mercato

Ascoli Calcio, Tesoro presenta Chajia e Ciciretti. Punto a 360 gradi sul rush finale del mercato

di Redazione Picenotime

venerdì 25 gennaio 2019

Il direttore sportivo dell'Ascoli Calcio Antonio Tesoro ha presentato stamane nella sala stampa della sede di Corso Vittorio Emanuele i nuovi fantasisti Moutir Chajia ed Amato Ciciretti ed ha illustrato le strategie di calciomercato nell'ultima settimana di trattative. 

Antonio Tesoro: “Oggi è un bel giorno, per la città e per la tifoseria, in questa prima fase di mercato siamo riusciti a portare qui ad Ascoli un calciatore impensabile per me come Ciciretti, così come sono felice per Chajia, un ragazzo di grandi qualità di cui sentiremo parlare che avevo già seguito la scorsa estate. Ringrazio la proprietà per avermi dato la possibilità di poter chiudere queste operazioni, offrendomi sempre massimo appoggio. Primo obiettivo resta sempre raggiungere la salvezza e poi fare bene, senza fare proclami. Zebli tornerà in Belgio in modo da poter essere curato dalla società di appartenenza, Carpani andrà a giocare di più in un’altra squadra, Ingrosso e Coly non credo che possano andare via in questa finestra di mercato, stanno recuperando dai rispettivi infortuni. Portiere? C’è una trattativa con l’Empoli per uno scambio a titolo definitivo Fulignati-Perucchini che credo si possa risolvere a breve, fermo restando che abbiamo piena fiducia in Bacci e Lanni. Milinkovic-Savic? Lo abbiamo trattato ma non si sono creati gli incastri giusti, con la Spal non si poteva fare uno scambio con Perucchini. Il terzino destro del Vicenza Andreoni? Trattativa in atto, sarei molto felice che si concretizzasse, ho letto cose su di lui che non mi sono piaciute, nessun essere umano può giudicare un altro, lo stimo tantissimo e bisogna fare un grande salto di qualità da questo punto di vista. Ha fatto una sciocchezza per "ignoranza", prendendo su internet un prodotto per rinforzare i pettorali. È stato abbandonato da tutti ed è andato a fare il magazziniere. Dopo due anni ha firmato al minimo federale per una squadra di C. Ha orgoglio e cuore, sarei molto contento se sposasse il nostro progetto. Rinnovo di contratto con i giocatori in scadenza? Ne parleremo senza problemi nei primi giorni di febbraio. Ganz-Carpi? C'è un interessamento ma non ancora una trattativa in via di definizione. Ngombo? Ha opportunità dall'estero, vedremo. Carpani? Ne stiamo discutendo ora con il suo agente, c'è un forte interessamento del Rieti ma ancora nulla è stato deciso”. 

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA TESORO

Moutir Chajia: “Sono felice di essere ad Ascoli e di tornare in Italia. In Portogallo non mi sono trovato bene e ho detto subito ai miei agenti di voler far subito rientro in Italia. Sono tecnico e veloce con palla, mi piace dribblare, mi piacciono giocatori come Hazard e Neymar. Ci sono tanti giocatori forti in rosa qui ad Ascoli, farò del tutto per giocarmi le mie possibilità. Parlo tanto col mister e mi trovo bene con lui e con i nuovi compagni, ho giocato con Casarini a Novara”.

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA CHAJIA

Amato Ciciretti, all’Ascoli a titolo temporaneo fino a Giugno 2019: “Io il miglior colpo della Serie B? Devo dimostrarlo sul campo. Giocare in A è il sogno di tutti, se questo non è possibile scendere di una categoria non è un disonore, appena ho sentito il ds Tesoro non ho avuto dubbi. Ho bisogno di stimoli e amo le piazze calde, è nato subito un bel feeling. Voglio fa ricredere molta gente che in questi ultimi anni ha voluto fare altre scelte. A Parma ho avuto qualche infortunio di troppo, non è mai semplice poi rientrare quando poi la squadra va bene, anche se mi prendo le mie colpe. Il modulo? Preferisco stare più vicino alla porta e con il sistema del mister mi trovo bene, non ci sono problemi. Ho visto un gran gruppo, mi aiuterà a far bene, anche il mister mi ha fatto un’ottima impressione. Perugia? È una bella squadra ma noi siamo l’Ascoli e devono essere loro a preoccuparsi di noi”.

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA CICIRETTI


Ciciretti, Tesoro e Chajia

Ciciretti, Tesoro e Chajia

© Riproduzione riservata

Commenti

Caste300
venerdì 25 gennaio 2019

Quindi anche Zebli è stato ceduto? Chiedo lumi a Picenotime


Aspirina03
venerdì 25 gennaio 2019

Noi siamo l'Ascoli Calcio... e dovono essere loro a preoccuparsi di noi. Bravo Ciciretti, hai capito subito com'è. Noi vogliamo vedere sempre la maglietta sudata, e sarai Amato come devi.


Camionista bianconero
venerdì 25 gennaio 2019

Tesoro sei un grande!!!!! Sei arrivato in punta di piedi , magari con un curricula non dei migliori! Ma ti sei subito messo a lavoro e ti sei dimostrato un professionista appassionato e di grande livello come in Ascoli non si vedeva da tempo! Secondo me sei tu il valore aggiunto di questa squadra! Non mollare e non smettere di stupirci!


In totale ci sono 9 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.