Ascoli-Spezia 3-0, i momenti chiave della partita

di Redazione Picenotime

martedì 24 settembre 2019

L'Ascoli schianta 3-0 lo Spezia al "Del Duca" nella quinta giornata d'andata del campionato di Serie B. Quarto successo per i bianconeri di Zanetti che vanno subito in vantaggio con un rigore di Ninkovic. Nel finale di primo tempo raddoppio di Da Cruz, poi ad inizio ripresa lo Spezia resta in 10 per l'espulsione di Ramos. Al 60' ci pensa Ardemagni, su assist di Da Cruz, a calare il tris. A tempo quasi scaduto Matteo Ricci calcia un penalty sulla traversa dopo un fallo di Leali su Ragusa. Diventano 12 i punti in classifica per un Picchio capolista in vista della prossima trasferta sul campo della Cremonese.




Ascoli-Spezia 3-0

Ascoli-Spezia 3-0

© Riproduzione riservata

Commenti

asnkvola
mercoledì 25 settembre 2019

Assolvo Leali perché secondo me il retropassaggio al portiere è da evitare,al mister gli piace fare uscire la palla con i piedi ma col portiere a me non piace,quando il portiere sbaglia al 99 per 100 dei casi ti fa prendere goal,oggi è capitato l'un per 100 che non l'abbiamo preso perché hanno sbagliato il rigore,addosso più la colpa al mister che vuole che i portieri giocano con i piedi che al portiere stesso ........Il.portiere da che.mondo e mondo gioca con le.mani.


Atlascaruso
mercoledì 25 settembre 2019

Picchio capolista !!! Lo puoi dire forte !!!!!!!!


Abbasso i pesciari
mercoledì 25 settembre 2019

Sempre così ,vincere con cinismo ,4/5 occasioni 3 gol e partita in ghiaccio .Forza Ascoli


In totale ci sono 10 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.