01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Benevento-Ascoli 4-0, Zanetti: “Sono arrabbiato. Non voglio giocare un grande calcio e non fare risultato”

Benevento-Ascoli 4-0, Zanetti: “Sono arrabbiato. Non voglio giocare un grande calcio e non fare risultato”

di Redazione Picenotime

domenica 29 dicembre 2019

L'allenatore dell'Ascoli Paolo Zanetti ha parlato nella sala stampa dello stadio "Vigorito" dopo il match perso 4-0 contro il Benevento nella 19esima giornata del campionato di Serie B.

"Mi viene difficile commentare un quattro a zero - ha dichiarato Zanetti, come riporta Anteprima24.it -. Ci sono state cose positive, la squadra ha disputato un ottimo primo tempo, con coraggio e con voglia di mettere in difficoltà uno squadrone. Abbiamo creato le nostre occasioni ma non siamo stati concreti. Il Benevento è stato invece super concreto, il risultato è talmente rotondo che viene difficile vedere le cose positive. Provo un pizzico di vergogna, non è mai bello perdere quattro a zero. Le sconfitte sono tutte uguali ma meritavamo un passivo diverso, ci siamo fatti scappare di mano la partita. Il secondo gol lo abbiamo preso su un errore in uscita, ce lo siamo fatti da soli. Siamo stati ingenui e se lasci qualcosa al Benevento ti fa gol. Loro ci hanno puniti in ogni occasione avuta, noi invece non siamo riusciti a sfruttare le tre o quattro opportunità create. Nel calcio conta solo quello e giustificare un quattro a zero è impossibile. Mi prendo la responsabilità di un risultato pesante, non deve accadere al di là delle indiscusse qualità del Benevento. Fa male tornare a casa con un passivo del genere nonostante una buona prestazione. Questa gara deve farci capire quale gap c’è tra una squadra costruita per vincere e noi. Siamo stati coraggiosi, abbiamo giocato palla a terra e non ci siamo snaturati, questo mi fa piacere ma poi siamo crollati. Dobbiamo prendere meno gol per migliorare, il Benevento è l’esempio. Ha preso solo nove gol, quattro in un’unica partita. Non subire reti è determinante, loro ce lo insegnano. Noi in casa non subiamo reti, questa è la realtà. Abbiamo subìto gol su una palla inattiva e poi la gara si è messa su binari complicati, dobbiamo migliorare nell’attenzione. Analizzeremo la sconfitta con i ragazzi e questo risultato deve farci essere incaxxati. Non voglio essere troppo critico, ma lo sono prima di tutto verso me stesso perché mi sento responsabile. Nel primo tempo avevamo giocato alla pari contro una squadra fortissima, all’intervallo avevo fatto i complimenti ai ragazzi. Dobbiamo crescere per diventare come loro. Le vittorie devono essere tutto per noi, io non voglio giocare un grande calcio e non fare risultato. Sono arrabbiato". 


CLICCA QUI PER VIDEO CONFERENZA STAMPA ZANETTI POST GARA



Paolo Zanetti

Paolo Zanetti

© Riproduzione riservata

Commenti

Ascoli 78/79
domenica 29 dicembre 2019

Zanetti, facci un regalo: vattene!!


FeudoPiceno
domenica 29 dicembre 2019

Cambia Mestiere


asnkvola
domenica 29 dicembre 2019

Ao hai fatto 5 punti in trasferta,una miseria,non preoccuparti perché non hai giocato un grande calcio,ne col Pordenone,ne col Pisa e ne col Benevento,dunque non preoccuparti,il 4-0 te lo spiego io,hai tolto un centrocampista per mettere la terza punta quando già stavamo soffrendo il Benevento a centrocampo,l'esatto contrario di quello che dovevi fare, più logico togliere un centrale di difesa e passare a 3 dietro e inserire un altro centrocampista,se il centrocampo già soffre l'ultima cosa da fare è togliere un centrocampista,meglio passare a difendere a 3 e con un centrocampo a 5,te lo commento io il 4-0.......


In totale ci sono 53 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.