01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, al “Liberati” ha brillato la stella di un Bidaoui sempre più decisivo

Ascoli Calcio, al “Liberati” ha brillato la stella di un Bidaoui sempre più decisivo

di Redazione Picenotime

domenica 16 gennaio 2022

Soufiane Bidaoui ha confermato anche allo stadio "Liberati" di Terni di essere uno dei calciatori dell'Ascoli maggiormente decisivi. Il fantasista marocchino, che il prossimo 21 Aprile compirà 32 anni, è stato schierato alto a sinistra in un modulo 4-3-3 con Frank Tsadjout centrale ed il 18enne Filippo Palazzino a destra. L'ex Spezia ha servito a Fabio Maistro il pallone del 2-0 al 24' e nel finale di primo tempo si è guadagnato il rigore poi trasformato da Fabrizio Caligara bruciando in velocità Mariano Defendi. Nella ripresa ha poi offerto a Frank Tsadjout la palla che ha provocato la punizione dal limite dell'area dalla quale è scaturita la quarta rete di Federico Baschirotto. Un pericolo costante per la retroguardia umbra, come testimoniano i 4 falli subiti nell'arco della gara (CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE TERNANA-ASCOLI 2-4).

Bidaoui nella prima parte di stagione ha saltato solamente il match di Reggio Calabria per un virus gastrointestinale. Sono state 18 le sue presenze nel campionato di Serie B più l'intera partita di Coppa Italia con l'Udinese per un totale di 1215 minuti in campo. Ha giocato da titolare contro Cosenza, Perugia, Como, Benevento, Brescia, Crotone, Lecce, Frosinone, Spal, Cittadella e Ternana ed è entrato nella ripresa nelle gare con Alessandria, Pisa, Vicenza, Pordenone, Monza, Parma e Cremonese. Al suo attivo 1 assist (per il gol di Gian Filippo Felicioli in Ascoli-Brescia 2-3) e 3 reti in Ascoli-Cosenza 1-0, Crotone-Ascoli 2-2 e Frosinone-Ascoli 2-1.

L'attaccante esterno nato in Belgio, arrivato nel Piceno da svincolato il 14 Gennaio 2021, ha visto rinnovarsi automaticamente il suo contratto fino al 30 Giugno 2023 dopo il raggiungimento della salvezza nello scorso campionato di Serie B. Nel girone di ritorno del torneo cadetto 2020/2021 mise a referto 18 presenze (di cui 8 da titolare) per un totale di 820 minuti in campo. In vetrina il rigore guadagnato nel finale del match interno poi pareggiato 1-1 con il Frosinone ed il gol nel successo per 3-2 allo stadio "Adriatico-Cornacchia" di Pescara dopo una straordinaria serpentina.


Foto da Facebook Ternana Calcio

Foto da Facebook Ternana Calcio

© Riproduzione riservata

Commenti

ascoli bs
domenica 16 gennaio 2022

Top giocatore


Cecco d'Ascoli
domenica 16 gennaio 2022

Bravo "Bida"! Gran giocatore!


WALL_E
domenica 16 gennaio 2022

allungategli il contratto prima possibile


In totale ci sono 7 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.