01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Cosenza, nessuna nuova positività al Covid a cinque giorni dal match con l'Ascoli

Cosenza, nessuna nuova positività al Covid a cinque giorni dal match con l'Ascoli

di Redazione Picenotime

lunedì 17 gennaio 2022

Migliora la situazione in casa Cosenza dopo il rinvio a causa delle tante positività al Covid-19 del match con il Cittadella ed in vista della prossima gara con l'Ascoli in programma Sabato 22 Gennaio alle ore 14 allo stadio "San Vito-Marulla" per la ventesima giornata del campionato di Serie B.

Ecco il comunicato odierno del club calabrese: "La Società Cosenza Calcio informa che, in osservanza delle disposizioni comunicate dal Dipartimento di Prevenzione dell’azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, è stato effettuato un nuovo ciclo di tamponi da cui non è emersa alcuna nuova positività e sono risultate diverse negativizzazioni di tesserati che saranno sottoposti ai controlli finalizzati al rientro in gruppo. Lo staff sanitario monitora costantemente la situazione effettuando i test di controllo così come previsto dal Protocollo Federale".

I rossoblù del presidente Eugenio Guarascio hanno intanto ufficializzato oggi la cessione a titolo definitivo alla Fidelis Andria del 27enne portiere Umberto Saracco, che in stagione ha collezionato 3 presenze (una delle quali nel match d'andata al "Del Duca" vinto 1-0 dai bianconeri di Andrea Sottil). Ecco il comunicato ufficiale del club calabrese: "La Società Cosenza Calcio comunica di aver perfezionato la cessione, a titolo definitivo, delle prestazioni sportive del calciatore Umberto Saracco, alla Società Fidelis Andria. Saracco, nato a Moncalieri (TO) il 10 aprile 1994, ha vestito il rossoblù a partire da luglio 2014, collezionando in totale 75 presenze e contribuendo a diversi successi dei Lupi. La Società intende ringraziare il giocatore per la professionalità dimostrata e l’impegno profuso nel corso della sua lunga avventura a Cosenza ed augura all’atleta le migliori fortune, umane e professionali". 

Il suo posto viene preso dal 22enne Edoardo Sarri: "La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Edoardo Sarri, proveniente dalla Società Sportiva Juve Stabia. Il portiere, nato a Prato il 24 giugno 1999, si trasferisce in rossoblù a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2022 con diritto di opzione. E’ cresciuto nel Settore Giovanile della Fiorentina. Per poi difendere i pali di Carpi Primavera, Correggese, Pontedera e infine Juve Stabia, con cui ha già collezionato 17 presenze nell’attuale stagione. E’ ora pronto ad unirsi al branco dei Lupi in Serie BKT", si legge in una nota ufficiale del Cosenza.



Foto da Ilcosenza.it

Foto da Ilcosenza.it

© Riproduzione riservata

Commenti