• Serie B
  • Benevento- Chievo 0-1, Inzaghi: “Ad Ascoli per agguantare due record”. Moncini: “Sarà partita vera”

Benevento- Chievo 0-1, Inzaghi: “Ad Ascoli per agguantare due record”. Moncini: “Sarà partita vera”

di Redazione Picenotime

martedì 28 luglio 2020

Sarà il Benevento il prossimo avversario dell'Ascoli nel match in programma Venerdì 31 Luglio alle ore 21 per la 38esima ed ultima giornata del campionato di Serie B. Ieri sera i giallorossi di Filippo Inzaghi, da quasi un mese promossi in Serie A, hanno perso 1-0 al "Vigorito" contro il Chievo di Alfredo Aglietti. Ecco quanto hanno dichiarato a fine gara mister Inzaghi, l'attaccante Gabriele Moncini, il 19enne difensore Christian Pastina ed il 40enne portiere Pier Graziano Gori ai microfoni di "Offside" su Ottopagine.it.

INZAGHI: "Dispiace per il risultato, volevamo finire in altro modo. In campo c'erano tanti ragazzi, onestamente non posso pretendere di più. I primi dieci minuti li abbiamo giocati sotto ritmo, poi la squadra ha fatto una buona partita cercando di pareggiare fino all'ultimo. E' stata una sfida aperta, purtroppo la palla non voleva entrare. Sono contento per l'impatto dei giovani, penso siano una grande risorsa. Non è facile mantenere una certa intensità, quindi loro riescono a darci grande brillantezza. Siamo in serie A da un mese, è normale che la squadra mollasse qualcosa. Adesso andiamo ad Ascoli con l'obiettivo di agguantare due record. Ci proveremo con tutte le nostre forze. Pastina? Ho cercato di metterlo nelle migliori condizioni. Siccome è mancino non può giocare centrale se c'è Caldirola, quindi l'ho messo sul suo piede a sinistra. L'ho tolto perché era in affanno fisico. Bene Rillo quando è entrato". 

MONCINI: "Dispiace molto perché eravamo imbattuti. Non siamo partiti benissimo, ma ce l'abbiamo messa tutta fino al novantesimo per evitare la sconfitta. Ci è mancata la finalizzazione, ho avuto un paio di occasioni importanti. Dovevamo sfruttare al meglio le occasioni. Ora pensiamo all'Ascoli: sarà una partita vera. Cercheremo di conquistare i tre punti perché c'è un record da conquistare. A Cittadella mi veniva chiesto di dare profondità alla manovra. Quest'anno abbiamo iniziato un percorso di lavoro in vista della serie A. Il mister vuole che giochi la palla, preparando l'azione e dando una mano alla squadra. A Cittadella ho segnato molto, bisogna combinare le due cose: fare gol ed essere più partecipe nella manovra. Sono contento del lavoro che stiamo facendo in vista della prossima stagione". 

PASTINA: “Potevo fare di più, c’è molta amarezza perché potevamo conquistare un altro record: è stato un peccato. Adesso andiamo ad Ascoli per chiudere al meglio un grande campionato, cercheremo di portare a casa i tre punti. All’intervallo il mister ci ha dato molti consigli, chiedendoci più decisione. Non è stato facile affrontare un calciatore come Ceter. L’esperienza in prima squadra? Mi sta aiutando a crescere molto, non potrebbe essere altrimenti con dei compagni così esperti”.

GORI: "Io titolare al "Del Duca?. Vedremo cosa deciderà il mister. Ad Ascoli ci sarà qualcosa in ballo per loro, quindi aspettiamo cosa dirà Inzaghi. Lui tiene tanto ai record, anche perché è l'unica cosa a cui ci aggrappiamo per trovare le motivazioni. Stiamo giocando al massimo, purtroppo questa sera non è andata bene. Abbiamo costruito tanto, dispiace aver perso l'imbattibilità interna. Non ci siamo mai risparmiati, nella ripresa abbiamo dominato ma non siamo riusciti a finalizzare". 

TABELLINO

BENEVENTO-CHIEVO 0-1

BENEVENTO: Montipò, Maggio, Pastina (1’ st Rillo), Caldirola, Barba, Abdallah (13’ st Tello), Kragl, Hetemaj, Insigne R. (26’ st Sau), Improta (31’ st Di Serio), Moncini. A disposizione: Manfredini, Gori, Del Pinto, Sanogo, Gyamfi, Antei. Allenatore: Inzaghi.

CHIEVO: Semper, Dickmann, Leverbe, Rigione, Renzetti; Segre (37’ st Zuelli), Esposito (1’ st Obi), Garritano; Vignato (13’ st Di Noia), Ceter, Djordjevic (37’ st Grubac). A disposizione: Nardi, Cotali, Cavar, Giaccherini, Ivan, Karamoko, Ongenda, Morsay. Allenatore: Aglietti.

Arbitro: Amabile di Vicenza.

Ammoniti: Caldirola, Hetemaj

Marcatori: 10’ pt Garritano

CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE BENEVENTO-CHIEVO 0-1


32 NEWS BASSO - PANCAFFE
Filippo Inzaghi

Filippo Inzaghi

© Riproduzione riservata

Commenti

FabetAp
martedì 28 luglio 2020

Inzaghi, avete regalato punti a destra e a manca, dopo la matematica salvezza, vedi di non rompere le scatole venerdì sera.


roberto
martedì 28 luglio 2020

Dopo la matematica promozione hanno regalato punti a destra e a manca, ora con noi , che lotteremo per la sopravvivenza in B, si ricordano di dover battere i record.


Luigi
martedì 28 luglio 2020

Play out sicuri con il Cosenza...vedo dura la permanenza in serie B


In totale ci sono 17 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.