01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Serie B
  • Coronavirus, allarme Reggiana. Altri 10 casi positivi dopo la partita con l'Ascoli

Coronavirus, allarme Reggiana. Altri 10 casi positivi dopo la partita con l'Ascoli

di Redazione Picenotime

giovedì 22 ottobre 2020

Il Coronavirus non lascia tregua al gruppo-squadra della Reggiana. Dopo i 6 casi di positività registrati alla vigilia del match di Serie B poi perso 2-1 con l'Ascoli (tre membri dello staff tecnico tra cui mister Massimiliano Alvini ed i centrocampista Fausto Rossi, Simone Muratore e Gabriel Lunetta), il nuovo giro di tamponi al rientro dal capoluogo piceno ha portato alla luce ben 10 nuovi casi. Il totale è quindi di 11 calciatori e 5 membri dello staff tecnico contagiati, con la squadra granata che ha richiesto ufficialmente il rinvio della gara interna contro il Cittadella in programma Sabato 24 Ottobre alle ore 14 al "Mapei Stadium". 

Ecco il comunicato ufficiale del club emiliano: "AC Reggiana comunica che gli esami effettuati nelle ultime ore hanno evidenziato all’interno del gruppo squadra un aumento dei casi di positività al Covid-19, attualmente riscontrati in 11 calciatori e 5 membri dello staff tecnico. I tesserati sono stati messi in isolamento fiduciario – come da protocolli del Ministero della Sanità e della FIGC – e continuerà su di loro un’attività di monitoraggio da parte dello staff medico della società. In relazione alla situazione sanitaria di AC Reggiana e a quanto previsto dal Comunicato Ufficiale n.29 di Lega B del 13 Ottobre 2020, è stata inviata nel pomeriggio di oggi la richiesta di rinvio a data da destinarsi della gara di Serie BKT in programma sabato 24 ottobre 2020 con il Cittadella".


© Riproduzione riservata

Commenti