01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Eventi e Cultura
  • Ascoli Piceno: Ventidio Basso, appuntamento con il ''Circo delle Bolle''

Ascoli Piceno: Ventidio Basso, appuntamento con il ''Circo delle Bolle''

di Redazione Picenotime

mercoledì 15 dicembre 2021

Un nuovo appuntamento per tutta la famiglia al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno domenica 19 dicembre con Il circo delle bolle di sapone in su, uno spettacolo energico, vivace e colorato di Michelangelo Ricci di CircoRibolle proposto nel cartellone curato dal Comune di Ascoli Piceno con l’AMAT. Figure danzanti producono migliaia di bolle con strani congegni per reinventare storie esilaranti e divertentissime. Un vero circo fatto di numeri senza animali che con un vortice di coreografie e giochi coinvolge il pubblico di tutte le età.

Il circo delle bolle “è poesia, magia, felicità, è un mondo fantastico – scrive la compagnia nelle note dello spettacolo -, familiare, fatto di acqua e sapone, risate e danze. È uno show che accoglie, incanta, accarezza, fa perdere l'età, ritrovando il tuo bambino. È l'abbraccio di personaggi fuori dal tempo, figure danzanti, irresistibili protagonisti. È danza, spensieratezza, energia, vivacità, frenesia e colore. È la magia delle bolle di sapone e la sospensione del tempo. È un vortice di coreografie, giochi e dinamiche che coinvolgono il pubblico. È un pubblico vitale e reattivo, pronto a partecipare, a muoversi e cantare. È un progressivo susseguirsi di ritmi e numeri, di meravigliose musiche. È l'esistenza della magia, del ricrearsi, della gioia”.

Sono gli attori Simona Baldeschi, Maria Grazia Fiore e Maurizio Muzzi a disegnare le coreografie e a giocare la drammaturgia di questa messa in scena di Michelangelo Ricci, dando vita a una miriade di bolle, grandi e piccole, con le loro mani nude o facendo riferimento a strani congegni per reinventare storie esilaranti e divertentissime. Dotati di quella leggerezza triste dei mimi, ma allo stesso tempo coinvolgenti e cialtroni come gli artisti circensi, sono clown, giocolieri e interpreti allo stesso tempo. Questi attori raccontano con garbo stupefacente, senza far spreco di parole, come la poesia sia vicina alla vita e viceversa, un vero circo fatto di numeri senza animali e magia di un mondo che ricorda l'infanzia, nel quale il tempo resta sospeso.

Biglietti posto unico numerato 8 euro, 4 euro ridotto fino a 14 anni, o,50 euro fino a 3 anni. Informazioni e prevendita biglietteria del teatro 0736 298770 e biglietterie circuito vivaticket. Inizio spettacolo ore 17:30.


© Riproduzione riservata

Commenti