01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, due giornate di squalifica per Addae più ammenda. Ninkovic, un turno di stop

Ascoli Calcio, due giornate di squalifica per Addae più ammenda. Ninkovic, un turno di stop

di Redazione Picenotime

martedì 16 aprile 2019

Il Giudice Sportivo Emilio Battaglia ha squalificato 12 calciatori dopo la 33esima giornata del campionato di Serie B. Due giornate di squalifica più ammenda di 1000 euro per il centrocampista dell'Ascoli Bright Addae "per condotta gravemente antisportiva, perché, al 42° del secondo tempo, colpiva un avversario, in possesso del pallone, all'altezza del volto con il gomito; per avere inoltre, dopo il provvedimento di espulsione, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, colpito con dei forti calci la porta degli stessi; infrazione quest’ultima rilevata dai collaboratori della Procura federale". Un turno di squalifica più ammenda di 1000 euro per il fantasista bianconero Nikola Ninkovic per "doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; per avere inoltre, dopo il provvedimento di espulsione, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, colpito con un forte calcio una struttura in cartongesso; infrazione quest’ultima rilevata dai collaboratori della Procura federale". (CLICCA QUI PER RIVEDERE LORO INTERVENTI FALLOSI IN SPEZIA-ASCOLI 3-2)

Un turno di stop anche per Fabio Lucioni del Lecce, Filippo Lorenzo Sgarbi del Perugia, Davide Adorni del Cittadella, Raul Asencio del Benevento, Alessandro Bruno e Gennaro Scognamiglio del Pescara, Francesco Valiani del Livorno, Luca Martinelli del Foggia, Mato Jajalo del Palermo e Joseph Marie Minala della Salernitana. 
In casa bianconera restano in diffida Emanuele Padella, Michele Cavion e Giacomo Beretta. Inibito a svolgere ogni attività in seno alla Figc, a ricoprire cariche federali ed a rappresentare la Società nell'ambito federale fino al 30 Aprile 2019 il club manager bianconero Francesco Lillo per "avere, al 45° del primo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato una decisione arbitrale rivolgendo sia al Quarto Ufficiale sia ad un Assistente espressioni gravemente ingiuriose".
Squalificato per una giornata con ammenda di 1000 euro il team manager dello Spezia Nazario Pignotti per "avere, al termine del primo tempo, rivolto ad un tesserato della Società avversaria un'espressione gravemente ingiuriosa". Multa di 2mila euro al Benevento per "avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso alcuni fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 12 n. 3 in relazione all'art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza".

Bright Addae

Bright Addae

© Riproduzione riservata

Commenti

MARIO78
martedì 16 aprile 2019

Ninkovic non aveva fatto nulla ...arbitro scarso e permaloso e non voglio aggiungere altro ....addae due perché capitano della squadra ? Cmq ogni domenica non si sa cosa si inventano gli arbitri ....speriamo finisca presto questo campionato ....i giocatori cmq devono stare più attenti ....


Albardialbissola
martedì 16 aprile 2019

Addae sarebbe stato importantissimo con il Venezia Quest anno non aveva avuto colpi di testa.... Speriamo si possa ridurre ad una giornata


Lupo Bianconero
martedì 16 aprile 2019

Non so se è possibile. Fare ricorso per togliere una giornata a Nikola Ninkovic, scontata quando è stato espulso, sia ben chiaro, x non aver fatto nessun fallo. Protestare nelle sedi competenti a voce alta con le motivazioni che tutti sappiamo. Filmati.


In totale ci sono 13 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.