01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli-Lecce 0-2, Chiricò: “Abbiamo dimostrato che ci siamo”. Leali: “Buona prestazione”

Ascoli-Lecce 0-2, Chiricò: “Abbiamo dimostrato che ci siamo”. Leali: “Buona prestazione”

di Redazione Picenotime

domenica 04 ottobre 2020

"Non è arrivato il risultato che volevamo, ma soltanto una buona prestazione. Ora abbiamo due settimane di lavoro per crescere insieme". A scriverlo stamane via social è stato il 27enne portiere dell'Ascoli Nicola Leali dopo la sconfitta interna per 2-0 contro il Lecce nella seconda giornata d'andata del campionato di Serie B (CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE DELLA PARTITA).

Sulla stessa lunghezza d'onda il compagno di squadra Raffaele Pucino. "Non è arrivato il risultato che volevamo sicuramente. Il cammino è lungo, uniti fino alla fine", ha scritto sempre via social il 29enne terzino destro ieri sceso in campo con la fascia da capitano al braccio.

Ottimista per il futuro Cosimo Chiricò, tra i più positivi nella sfida contro la sua ex squadra: "Anche ieri, contro un avversario molto forte, abbiamo dimostrato che noi ci siamo. C’è da migliore molto ancora e lo sappiamo, ma la voglia e la cattiveria che dobbiamo avere TUTTI è questa qui. ANDIAMO AVANTI", ha scritto su Instagram il 29enne fantasista giunto a titolo definitivo dal Monza.


© Riproduzione riservata

Commenti

Atlascaruso
domenica 04 ottobre 2020

Ci siamo e abbiamo perso 2 a 0.... boh che modo strano di vedere il calcio


fabrizio becattini
domenica 04 ottobre 2020

io spero che state scherzando,altrimenti non si spiega un intervista del genere in particolare pucino che proprio la fascia di capitano non gli si puo vedere sta facendo prestazioni da 4 in pagella fateci il piacere


guy
domenica 04 ottobre 2020

Con il Brescia, indietro come noi, abbiamo fatto una buona gara, e in 10 contro 11 si poteva vincere, ma è mancata la precisione sotto porta. Il Lecce attuale è nettamente superiore al Picchio, ma nonostante ciò i bianconeri hanno disputato un buon match. Il campionato inizia a Frosinone, dove il mister dovrà essere bravo a fare la formazione adatta, per un'altra partita non certo facile. Ci sono i presupposti per un buon campionato, non poco dopo la grande paura di finire in C .


In totale ci sono 16 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.