01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Serie B
  • Lecce, Sticchi Damiani: “Stop torneo? Noi e Ascoli volevamo continuare, poi indicazione Figc caldeggiata da Galliani”

Lecce, Sticchi Damiani: “Stop torneo? Noi e Ascoli volevamo continuare, poi indicazione Figc caldeggiata da Galliani”

di Redazione Picenotime

lunedì 19 aprile 2021

Il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani ha fatto il punto della situazione in conferenza stampa dopo lo stop del campionato di Serie B a causa delle positività al Coronavirus registrate nel gruppo-squadra del Pescara, con il club abruzzese che è stato fermato dalla Asl fino a Lunedì 26 Aprile. Le ultime quattro giornate del torneo cadetto 2020/2021 si giocheranno dal 1° al 10 Maggio (CLICCA QUI PER DETTAGLI)

Venerdì è stato fatto un Consiglio di Lega nel quale io avevo proposto la soluzione di giocare le successive tre gare, per noi Vicenza, Cittadella e Monza, per poi fermarci per consentire al Pescara di recuperare le tre partite come le altre. Avremmo così ripreso in contemporanea per le ultime due. Venerdì venne approvata all’unanimità, avendo il pregio di mettere al sicuro altre giornate ma il difetto di una contemporaneità garantita solo negli ultimi due turni. Nel nuovo Consiglio precedente l’Assemblea di ieri Balata ha messo sul piatto l’esigenza di avere le ultime quattro giornate in contemporanea, così si è deciso per uno stop immediato in modo da poter avere tutti i recuperi prima dei turni conclusivi. E’ stata un’indicazione pervenuta dalla Figc e caldeggiata da Galliani, così l’Assemblea di Lega ha votato questa proposta dopo un dibattito acceso e con 16 voti favorevoli e 4 contrari - ha dichiarato Sticchi Damiani che fa parte anche del Consiglio Direttivo di Lega B -. La posizione del Lecce era quella di continuare a sostenere la mia soluzione, e la stessa cosa era per l’Ascoli. Poi l’assemblea ha deciso diversamente. In sede di Consiglio io sostenevo la mia linea ma poi, quando lo stesso Consiglio ha deciso di virare verso un’altra ipotesi. Noi, da consiglieri, ci siamo dovuti adeguare votando nella successiva assemblea per il sì. Giocando subito altre due gare avremmo avuto il pregio di ridurre il rischio di nuovi focolai. Con quest’altra strada invece tutto è diverso. La speranza è che questa soluzione sia accompagnata dalla buona sorte, perché in caso di nuovi rinvii non ci sarebbero altre finestre e sarebbe il caos. Così tutto l’iter sarebbe garantito entro il 27 Maggio, ma è chiaro che in caso di nuovi casi il problema sarebbe serio, serve fortuna - ha aggiunto Sticchi Damiani -. Ora speriamo che Asl e club abbiano maggior buon senso per evitare che un paio di casi compromettano davvero tutto. Se vogliamo che arrivi a compimento nel modo ideale questo campionato va fatto tutto il possibile per evitare che, negli ultimi blocchi della stagione, si ripetano casi come quello del Pescara. A quel punto non vedrei soluzioni facili per garantire contemporaneità e regolarità. E’ chiaro che la contemporaneità da sola non basta a far sì che tutto sia pienamente regolare, dipende dalla cultura sportiva di ogni società. L’idea di fare tutti i recuperi fino alla fine va proprio in questo senso, ovvero che tutte le squadre si impegnino sempre. Mi auguro che vecchie abitudini del passato non ci siano più”.


Saverio Sticchi Damiani

Saverio Sticchi Damiani

© Riproduzione riservata

Commenti

asnkvola
lunedì 19 aprile 2021

Sci come no, l'Ascoli voleva giocare ....e gli asini iniziano a volare.......Ma se Pulcinelli ha detto che il campionato andava fermato mo in consiglio Neri voleva giocare? Dai su Damiani,sparane di meno....


lasciaperde
lunedì 19 aprile 2021

l’Assemblea di B aperta dal presidente Balata ha approvato con una maggioranza schiacciante con 16 voti favorevoli e 4 contrari, anzi astenuti: Salernitana, Reggina, Ascoli e Venezia. Pulcinelli non immaginavs che vincessimo a Ferrara ,si è astenuto , ritrattando


asnkvola
lunedì 19 aprile 2021

Allora bravo a Pulcinelli che scrive fax,ci salviamo,ci credo al100%,ce la faremo.....e poi non immagina che vincevamo a Ferrara,allora parla tanto per? Poi scusa ,vincere o perdere a Ferrara ai fini della regolarità del torneo cosa c'entra? Poveri noi che società.....