• Serie B
  • Parma, al capolinea l'avventura di Maresca. In panchina arriva l'ascolano Iachini

Parma, al capolinea l'avventura di Maresca. In panchina arriva l'ascolano Iachini

di Redazione Picenotime

martedì 23 novembre 2021

Finisce l'esperienza di Enzo Maresca sulla panchina del Parma. Il 41enne tecnico campano è stato infatti esonerato dai massimi dirigenti del club crociato dopo il pareggio interno per 1-1 contro il Cosenza. Finora gli emiliani hanno raccolto 17 punti in 13 partite con un bilancio di 4 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte, con 17 gol fatti e 18 subiti. Il suo posto verrà preso dal 57enne ascolano Giuseppe Iachini con un contratto fino al 30 Giugno 2023 con opzione. I ducali affronteranno l'Ascoli Domenica 5 Dicembre alle ore 14 allo stadio "Del Duca". 

Ecco il comunicato ufficiale: "Il Parma Calcio 1913 comunica di aver sollevato Enzo Maresca dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. Il Presidente Kyle Krause e la dirigenza crociata desiderano esprimere la massima gratitudine a Enzo e al suo staff per l’impegno e la professionalità dimostrati fin dal giorno del loro arrivo. A Maresca e al suo staff i migliori auguri per il prosieguo della carriera.

Il Parma Calcio 1913 comunica che Giuseppe Iachini è il nuovo allenatore crociato. Iachini da calciatore ha giocato in Serie A, Serie B e Serie C1. Dopo aver lasciato il calcio, ha iniziato la sua carriera in panchina, ricoprendo il ruolo di allenatore a Cesena, Vicenza, Piacenza, Chievo, Brescia, Sampdoria, Siena, Palermo, Udinese, Sassuolo, Empoli e Fiorentina. A Beppe, da parte del Presidente Kyle Krause e di tutto il Parma Calcio 1913, i migliori auguri per questa sua nuova esperienza".


Foto da Parmacalcio1913.com

Foto da Parmacalcio1913.com

© Riproduzione riservata

Commenti

sbn
martedì 23 novembre 2021

Adesso diventerà dura per tutti con maresca il parma poteva vincere e perdere con tutti ora con mister Peppe promozione ( i suoi curriculum parlano e lui accetta sempre squadre che salgono o che possono salvarsi dalla A .... Il parma ora diventerà una bestia per tutti....speravo che maresca lo mandavano via dopo Ascoli c'è invece..........vai Remo aspettiamo il tuo commento


Giovanni Gennaretti
mercoledì 24 novembre 2021

La si dice lunga su Maresca, noi i guai ce li siamo andati a cercare con il lanternino, poi si dava la colpa ai giocatori che non erano di categoria, non tutti i grandi ex giocatori fanno rima con buoni allenatori, noi ne sappiamo qualcosa, vedi Petrone, Bertotto, Maresca, i due prima di Sottil, i loro vice, le disgrazie x le non scelte ce le siamo cercate. Benvenuto tra noi Sottil.